Traghetto da Barcellona per Ibiza

La rotta Barcellona Ibiza collega la Spagna con Ibiza ed al momento è gestita da 2 compagnie di navigazione. L'operatore Balearia offre collegamenti 7 volte a settimana con corse di una durata di circa 8 ore e 30 minuti mentre Il servizio Trasmediterranea viene offerto fino a 5 volte a settimana, con una durata di circa 9 ore 45 min.

Pertanto, il servizio offerto è di 12 corse settimana per la rotta Barcellona Ibiza tra la Spagna e Ibiza. Confronta subito ed ottieni la migliore tariffa per il periodo in cui desideri viaggiare.

Dettagli rotta e porto

Traghetto da Barcellona per Ibiza alternativi

Per maggiori informazioni visita la nostra pagina web Traghetti dalla Spagna per Ibiza.

Barcellona - Ibiza Operatori navali

  • Balearia
    • 7 itinerari settimanali 8 ore 30 min
    • Ricerca tariffa
  • Trasmediterranea
    • 5 itinerari settimanali 9 ore 45 min
    • Ricerca tariffa

Tariffe medie Barcellona Ibiza

Le tariffe visualizzate rappresentano il prezzo medio, di sola andata, pagato dai nostri clienti. La prenotazione più comune sulla rotta Barcellona Ibiza è con un auto e 2 passeggeri.

Recensioni Traghetto da Barcellona per Ibiza

8
  • "valutazione"

    ottimo

    'Anonimo' ha viaggiato sulla rotta Barcellona Ibiza, con Balearia, a bordo del traghetto Visemar One

    Leggi tutto Chiudi
  • "complimenti"

    a parte le attese in porto per il resto la navigazione ottima

    'Spiridione ' ha viaggiato sulla rotta Barcellona Ibiza, con Balearia, a bordo del traghetto Martin i Soler

    Leggi tutto Chiudi
  • "qualità servizi"

    abbiamo viaggiato in una cabina molto confortevole e pulita

    'Andrea' ha viaggiato sulla rotta Barcellona Ibiza, con Balearia, a bordo del traghetto Martin i Soler

    Leggi tutto Chiudi
  • "Un viaggio molto confortevole"

    Parto subito col dire che Martin I Soler è un traghetto, ma sarebbe più giusto chiamarlo una mini nave da crociera. Io ho viaggiato scegliendo la sistemazione più economica (poltrona sirena) e devo dire che è davvero molto confortevole, poltrona in stile "aereo" ma più larga e con più spazio per le gambe. Non è assolutamente paragonabile ai "traghetti" italiani.

    'Carlo' ha viaggiato sulla rotta Barcellona Ibiza, con Balearia, a bordo del traghetto Martin i Soler

    Leggi tutto Chiudi

Barcellona Guida

La bellissima città di Barcellona è la capitale della regione autonoma della Catalogna in Spagna ed è la seconda città della Spagna dopo Madrid. La città si trova sulla costa tra le foci del fiume Llobregat e il fiume Besos ed è delimitato ad ovest dalla catena montuosa Serra de Collserola. Barcellona è leader a livello mondiale nel turisto, econimia, fiera / mostre e centri culturali-sportivi, e la sua influenza nel commercio, educazione, intrattenimento, media, moda, scienza e le arti contribuiscono al suo status come una del principali città mondiali. I principali luoghi della città sono il Barrio Gotico, dove molti degli edifici risalgono al medioevo, e alcuni ai tempi dei Romani. Forse l'edificio più noto in questo settore è la maestosa chiesa e ancora incompiuta Sagrada Familia, che è in costruzione dal 1882, ed è ancora finanziata da donazioni private.
Il Porto di Barcellona ha tre terminal dedicati per il traffico turistico e commerciale a corto raggio. Barcellona ha collegamenti in traghetto per Maiorca, Genova, Ibiza e Marocco (Tangeri Med). Il porto ospita anche molte navi da crociera, come l'Aida, Royal Carribean e MSC per le crociere sul Mar Mediterraneo. I pilastri di traghetti e navi da crociera sono nelle immediate vicinanze del centro della città, il porto ha inizio solo alla fine di Las Ramblas

Ibiza Guida

Ibiza si trova nel Mar Mediterraneo, a est della penisola spagnola, ed è una delle isole Baleari. Ibiza, che copre 572 km2, è un mondo in miniatura e si estende dalla costa verso l'interno. Ibiza, insieme a Formentera, costituiscono le cosiddette isole Pitiusas. I Greci si riferivano a loro come le isole dei pini, Ibiza stessa essendo il più grande dei due. La parte più antica della città di Ibiza è stato colonizzato dai fenici ed è stata racchiusa da mura costruite nel XVI secolo per difenderla dai pirati turchi. Oggi, sulle strade strette e acciottolate si affiancano bei palazzi medievali. La cattedrale è nel punto più alto vicino al castello. Passeggiate intorno alle mura per ottenere un senso della posizione strategica. Le condizioni sono ideali per le immersioni lungo la costa di Ibiza, con acque chiare e calde, fino a 26 gradi centigradi in estate. Il letto del mare, nel parco nazionale di Las Salinas è un sito del patrimonio mondiale, data l'importanza ecologica dell'erba che cresce lì.