Traghetto da Capraia per Livorno

La rotta Capraia Livorno collega l'isola di Capraia con l'Italia. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: Toremar. La corsa viene effettuata fino a 9 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 2 ore e 45 minuti.

La durata di navigazione della rotta Capraia Livorno e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

Capraia - Livorno Operatori navali

  • Toremar
    • 9 itinerari settimanali 2 ore 45 min
    • Ricerca tariffa

Tariffe medie Capraia Livorno

Le tariffe visualizzate rappresentano il prezzo medio, di sola andata, pagato dai nostri clienti. La prenotazione più comune sulla rotta Capraia Livorno è con un auto e 2 passeggeri.

Capraia Guida

Capraia è la maggior delle sette isole dell'Arcipelago Toscano, la terza più grande dopo l'Elba e del Giglio. L'isola si trova a circa 62 km da Livorno, 32 km a nord ovest dell'isola d'Elba e 30 km da l'isola francese della Corsica. La piccola isola, di origine vulcanica, ha una superficie di circa 19 kmq, e si trova a 466 metri sul livello del mare. Il piccolo porto dell’isola, Porto di Capraia, è collegato al paese dall'unica strada asfaltata dell'isola. Nel villaggio, che è dominato dalla Rocca di San Giorgio, i visitatori troveranno la Chiesa dell'Assunta, la Chiesa di San Nicola e del Sacro Cuore di Gesù, la Chiesa e Convento di S. Antonio e la chiesa di San Stefano alla Piana. L'isola è conosciuta per la sua produzione vinicola e la sua pesca delle acciughe.
L'isola è collegata con il traghetto a Livorno, che si trova a circa 60 km di distanza.

Livorno Guida

Livorno è un' importante porto sulla costa occidentale d'Italia.Molti turisti visitano la città visto che si trova sulla strada verso altre mete note della Toscana come Firenze, Pisa, Lucca e Siena. Livorno è stata progettata come una "città ideale" del Rinascimento italiano, quando era governata dal Granduca della famiglia Medici, i mprincipali edifici sono stati progettati dall'architetto Bernardo Buontalenti alla fine del 16 ° secolo.Come molte città italiane, Livorno era un tempo circondata da mura che sono state costruite per proteggerla dagli invasori. Molte di queste antiche mura sono ancora intatte e meritano una visita. Il suo porto dispone di strutture moderne, tra cui rampe e servizi igienici e docce. Vi sono anche bar, ristoranti, uffici di informazioni turistiche , un centro congressi, banche e molti servizi aggiuntivi. Dal porto ci sono collegamenti per Bastia, Olbia, Golfo Aranci, Cagliari e Tunisia.