Traghetto da Kavala per Syra

La rotta Kavala Syra collega la Grecia con le Cicladi. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: Hellenic Seaways. La corsa viene effettuata fino a 2 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 21 ore e 45 minuti.

La durata di navigazione della rotta Kavala Syra e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

Dettagli rotta e porto

Kavala - Syra Operatori navali

  • Hellenic Seaways
    • 2 itinerari settimanali 21 ore 45 min
    • Ricerca tariffa

Kavala Guida

Kavala è la città portuale principale della Macedonia orientale situato nel nord della Grecia. La città si trova sulla baia di Kavala proprio di fronte l'isola di Taso e a circa 160 km da Salonicco, 37 km da Drama e 56 km da Xanthi. La città ha una storia ricca e ci sono molte cose da vedere e da fare . Il Castello di Kavala domina la parte superiore della penisola, dove è stata costruita la città vecchia. Durante il periodo bizantino e più tardi, le opere di ricostruzione ripetute e riparazioni di fortificazione sono state fatte dai Bizantini, Veneziani e Turchi. Ogni periodo della storia moderna ha lasciato tracce sulle pareti. Il castello (cittadella) nella sua forma attuale è stato costruito nel primo quarto del XV secolo su una fondazione di epoca bizantina. Altri luoghi d'interesse sono: Kamares (il vecchio acquedotto), che è stato costruito in epoca romana/bizantina, il Imaret e La Casa di Mehmet Ali nella Piazza della Città Vecchia.
Dal porto della città i traghetti operano per Agiostrati, Limnos, Lavrio, Kirikos, Chios, Karlovassi, Psara, Vathi e Mitilene.

Syra Guida

Anche se l'isola greca di Syros fa parte del gruppo delle isole Cicladi, la sua architettura è più medievale. La capitale dell'isola di Syros, Ermoupolis, si caratterizza per i suoi eleganti palazzi veneziani, il pittoresco quartiere di Vaporia, le grandi chiese e gli imponenti edifici neoclassici, come il Palazzo Comunale e il Teatro Apollo nella piazza centrale. Le spiagge di Syros sono piacevoli e rilassante, con molte strutture turistiche e ricettive. L'isola era probabilmente abitata gia nel III millennio aC nelle regioni di Halandriani e Kastri. I risultati indicano che ci deve essere stato un laboratorio di metallo sull'isola, che aveva rapporti commerciali con l'Asia minore. Nel VI secolo aC, Syros è stata occupata dai Sami e molti abitanti di Samos si trasferirono sull'isola. A quel tempo, il medico e filosofo Pherecydis nacque a Syros e qualche anno dopo si recò a Samo ed è diventato il maestro di Pitagora.