Traghetto da Methana per Egina

La rotta Methana Egina collega la Grecia con le Isole Saroniche. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: Saronic Ferries. La corsa viene effettuata fino a 12 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 50 minuti.

La durata di navigazione della rotta Methana Egina e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

Dettagli rotta e porto

Methana - Egina Operatori navali

  • Saronic Ferries
    • 12 itinerari settimanali 50 min
    • Ricerca tariffa

Methana Guida

Methana è una città della Grecia situata su una penisola vulcanica attaccata al Peloponneso. Gran parte della penisola è montuosa, con ampie zone di boscaglia e pascoli. La catena montuosa si estende nella parte centrale della penisola e ha una piccola cresta a nord. La penisola ha circa 32 vulcani. E' un esperienza stimolante ed entusiasmante salire sino al più grande cratere.Il tragitto inizia da Kaméni Hora e si prosegue il percorso su una salita di 25 minuti fino ad arrivare al vulcano. Ci sono ancora i flussi di lava rossa ora diventati solidi e si ha la possibilità di godersi la vista di un paesaggio diverso fatto di rocce rosse e verdi e abissi taglienti. Ultimo ma non meno importante, è godersi l'atmosfera lungo le spiagge vulcaniche dell'isola - Nissaki Ayion Anaryiron, Limniónas e Vathy.

Methana è collegata con servizi marittimi al porto del Pireo, con un tempo di percorrenza di circa 2 ore, e ci sono anche collegamenti per Poros, Egina, Idra, Spetses e Hermione e in aliscafo a Poros, Egina, Idra, Spetses, Hermione, Porto Heli, Tolo, Nauplia e Monemvasia.

Egina Guida

L'isola greca di Aegina fà parte del gruppo delle Saroniche, nel golfo di Argo-Saronico. La sua vicinanza ad Atene, a circa 27 chilometri di distanza, la rende una popolare destinazione turistica. Secondo una leggenda, l'isola ha preso il nome da una ninfa, figlia del Dio del fiume Asopos, di cui Zeus si innamorò e decise di portare su quest'isola. Dal 1827 fino al 1829 la città di Aegina rimase la capitale temporanea dell'appena fondato stato Greco. Durante quel periodo il governatore Ioannis Kapodistrias fece costruire ville e palazzi in stile neoclassico per ospitare la sua sede centrale che oggi costituisce un importante attrazione turistica.

Alla periferia della città potrai trovare tradizionali villaggi, come Kypseli, Agii e Vagia, così come organizzate località turistiche, tra cui Agia Marina, Perdika e Souvala.

Pireo è il porto più vicino ad Aegina con un tempo di navigazione di circa 40 minuti con Flyng Dolphin e 75 minuti con i traghetti convenzionali.
Aegina è circondata da numerose piccole isole, tra cui Moni, Metopi, Diaportia, Lagouses, Kyra, Dorousa, Spalathonisi e Anonyma, tutte raggiungibili in traghetto dal porto di Aegina.