Traghetto da Pianosa per Piombino

La rotta Pianosa Piombino collega l'isola di Pianosa con l'Italia. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: Toremar. La corsa viene effettuata fino a 1 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 3 ore.

La durata di navigazione della rotta Pianosa Piombino e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

Pianosa - Piombino Operatori navali

  • Toremar
    • 1 itinerario settimanale 3 ore
    • Ricerca tariffa

Tariffe medie Pianosa Piombino

Le tariffe visualizzate rappresentano il prezzo medio, di sola andata, pagato dai nostri clienti su questa rotta. Le tariffe sono a persona.

Pianosa Guida

Pianosa è una piccola isola che fa parte Arcipelago Toscano e si trova a 13 km a sud-ovest di Elba, l'isola resa famosa da Napoleone. L'isola è di circa 10 Km2 ed è a 22m sopra il livello del mare, nel suo punto più alto. L'isola fa parte del Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano. Come tale è una zona marina protetta dove non è consentito senza autorizzazione speciale: la pesca, le immersioni, o l'ancoraggio. Pianosa non può essere considerata un'isola come le altre della zona, non offre alcun negozi o altre attrazioni turistiche. Qui i visitatori troveranno un ambiente unico e tranquillo. Ciò che rende davvero speciale Pianosa è la sua aria e le emozioni che suscita nei visitatori che tiene a farli tornare ancora e ancora.

L'unico modo per visitare l'isola è quello di contattare uno speciale tour operator con un numero massimo di visitatori è di 400 persone al giorno. Non è possibile visitare l'isola da soli perchè sono necessari permessi speciali. Ci sono due traghetti che portano i turisti sull'isola: una parte da Piombino e l'altro da Isola d'Elba.

Piombino Guida

Piombino offre due punti panoramici per i turisti che vogliono ammirare la bellezza della costa. Piazza Bovio è una terrazza naturale che offre una splendida vista sul mare, e il vecchio porto è il luogo ideale per osservare l'attività frenetica della pesca. Le strade lastricate sono piene di ristoranti e wine bar dove si può gustare del pesce fresco di giornata e di vini locali. La regione è ricca di offerte culinarie, tra cui baccalà e patate, la zuppa di pesce locale - caciucco, seppie, cozze e in umido o ripieni. Una passeggiata attraverso la "Piccola Parigi", porta i visitatori ad ammirare gli edifici storici che evidenziano l'importanza di Piombino durante il Medioevo e il Rinascimento. Questi includono il Rivellino, il Palazzo Nuovo, e il castello del 16 ° secolo costruito da Cesare Borgia per difendere la città. Dal porto ci sono collegamenti diretti alle isole dell'Arcipelago Toscano (Isola d'Elba è a soli 10 km dalla costa), così come per la Sardegna e la Corsica.