Traghetto da San Domino per Vieste

La rotta San Domino Vieste collega Isole Tremiti con l'Italia. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: Gruppo Armatori Garganici. La corsa viene effettuata fino a 7 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 1 ora e 30 minuti.

La durata di navigazione della rotta San Domino Vieste e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

San Domino - Vieste Operatori navali

  • Gruppo Armatori Garganici
    • 7 itinerari settimanali 1 ora 30 min
    • Ricerca tariffa

San Domino Guida

San Domino è un'isola situata nell'arcipelago delle Isole Tremiti nel Mare Adriatico, appena a nord della penisola del Gargano. Le isole dell'arcipelago sono: San Domino, San Nicola, Cretaccio, Capraia e Pianosa, ed insieme formano un comune della Provincia di Foggia e fanno parte del Parco Nazionale del Gargano. Abitata fin dalla tarda età del Ferro (terzo-quarto secolo aC),le isole tremiti sono state un luogo di reclusione fin dai tempi antichi. Imperatore romano Augusto trasferito qui sua nipote Giulia minore, dove morì dopo 20 anni. Nel Medioevo l'arcipelago era governato dalla Abbazia di Santa Maria a Mare nell'isola di San Nicola, a quanto pare fondata nel IX secolo dai monaci benedettini di Montecassino. Le isole sono state utilizzate anche per la detenzione di prigionieri politici durante il regime fascista di Mussolini. Oggi, le isole sono un importante centro turistico per le loro acque cristalline, calde e chiare. Tra le isole dell'arcipelago, San Domino è l'isola più sviluppata per il turismo ed ha l'unica spiaggia di sabbia in tutto l'arcipelago.

Vieste Guida

La città italiana di Vieste è conosciuta come la 'capitale' del Gargano. La città ha una popolazione di circa 12.000 abitanti e si trova nella parte più orientale della penisola del Gargano. Il Gargano, che oggi è un paradiso turistico, era una volta parte di una zona isolata e di solito era solo visitato da pellegrini diretti verso il santuario di Monte Sant'Angelo. Durante l'estate Veste ospita migliaia di turisti che fanno il bagno in una delle splendide spiagge della città durante il giorno e la sera fanno delle passeggiate per il centro città. Il centro storico, che si trova sulla punta rocciosa di San Francesco, con la sua incantevole cattedrale del XI secolo che è stata costruito sul luogo in cui si trovava un'antica chiesa. L'interno della cattedrale contiene ritratti marmorei raffiguranti la Madonna col Bambino e Storie di Cristo e della Vergine. Non lontano dalla cattedrale a 43 m sul livello del mare c'è un castello, costruito da Federico II nel 1240 per respingere gli attacchi dei pirati, che è stato successivamente modificato nel XVI secolo.