Traghetto da Skikda per Genova

La rotta Skikda Genova collega l'Algeria con l'Italia. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: Algerie Ferries. La corsa viene effettuata fino a 1 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 23 ore.

La durata di navigazione della rotta Skikda Genova e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

Dettagli rotta e porto

Skikda - Genova Operatori navali

  • Algerie Ferries
    • 1 itinerario settimanale 23 ore
    • Ricerca tariffa

Tariffe medie Skikda Genova

Le tariffe visualizzate rappresentano il prezzo medio, di sola andata, pagato dai nostri clienti. La prenotazione più comune sulla rotta Skikda Genova è con un auto e 1 passeggero.

Skikda Guida

Skikda è una città portuale situata nel Golfo di Stora, nell'Algeria nord orientale, che ospita una popolazione di circa 250.000 abitanti.

Fino al 1962, anno in cui terminò la Guerra d'Indipendenza algerina, la città era conosciuta come Philippeville. I suoi paesaggi sono caratterizzati da colline e foreste, con alti promontori sia sul versante occidentale che quello orientale della città. Grazie al clima mediterraneo e alle numerose spiagge che si distendono lungo la costa naturale, Skikda sta diventando una popolare destinazione turistica.

La città costituisce il terzo porto commerciale più grande del paese, dopo quello di Algeri e Orano.

Genova Guida

La città portuale italiana di Genova si trova sulla regione Liguria sul Mar Mediterraneo. Il centro storico di Genova, uno dei più grandi d'Europa, si snoda in un labirinto intricato di vicoli (caruggi) che si aprono all'improvviso su piccole piazze; l'anima della città vive nei vicoli, dove odori, sapori e cultura si sono combinati nel corso della storia. In questo paesaggio urbano denso, dove le finestre sono così vicine che quasi si toccano, stili architettonici sono stratificati uno sopra l'altro, con un muro medievale che funge da base di un edificioXIV secolo e logge gotiche diventare bar alla moda: questo è un luogo dove il passato costituisce le fondamenta del presente.

Ridisegnata da Renzo Piano nel 1992, il porto Antico di Genova è ormai diventata una mecca per i turisti, che la visitano per godere di un aperitivo, cenare, fare shopping, andare al cinema, pattinare sul ghiaccio, o fare una nuotata in piscina. Alla fine del molo, che ospita i Magazzini del Cotone, con la città della Lanterna (faro) che sale nelle vicinanze, si può ammirare Genova e il suo golfo in tutta la sua bellezza. Le colline fanno da sfondo a questo suggestivo paesaggio, dai colori vivaci di giorno e illuminata di notte.

Il terminal dei traghetti si trova nella Calata Chiappella, tra Ponte Assereto e Ponte Colombo. I traghetti partono per Sardegna, Sicilia, Corsica, Spagna, Tunisia e Marocco.