Traghetto da Stampalia per Tilos

La rotta Stampalia Tilos collega il Dodecaneso con il Dodecaneso. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: Blue Star Ferries. La corsa viene effettuata fino a 1 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 6 ore e 50 minuti.

La durata di navigazione della rotta Stampalia Tilos e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

Stampalia - Tilos Operatori navali

  • Blue Star Ferries
    • 1 itinerario settimanale 6 ore 50 min
    • Ricerca tariffa

Stampalia Guida

Astypalea è un'isola greca che fa parte del Dodecaneso, un arcipelago di dodici grandi isole situate nel Mar Egeo sud-orientale. L'isola è lunga 18 km e 13 km di larghezza nel punto più largo. Insieme a numerosi isolotti minori disabitati (i più grand dei quali sono Syrna e Ofidoussa), forma il Comune di Astypalea. La costa di Astypalea è rocciosa con molte piccole spiagge di ghiaia. C'è una piccola striscia di terra, larga circa 100 metri, che quasi separa l'isola in due sezioni a Sterno. La capitale e il precedente porto principale dell'isola è Chora o Astypalea, come viene chiamato dalla gente del posto. Un nuovo porto è stato costruito a Agios Andreas da dove ora ci sonocollegamenti ad ovest e ad est con il Pireo e le altre isole del Dodecaneso.
L'isola è collegata al porto del Pireo e anche alle altre isole del Dodecaneso, le Cicladi e di Creta. E’ possibile raggiungere l’isola sia con il traghetto convenzionale che con il traghetto veloce, in base ai giorni e alle compagnie. I tempi di viaggio per l'isola sono tra 10-12 ore di traghetto convenzionale o 6-9 ore di traghetto ad alta velocità.

Tilos Guida

L'isola greca di Tilos fa parte delle isole del Dodecaneso nel Mare Egeo. E' un'isola tranquilla con pochi abitanti, che ha conservato la sua atmosfera originale. La gente del posto vive di pesca, un po' di agricoltura e allevamento di bestiame e in una certa misura il turismo. Alcuni parlano inglese, altri no ma sono cordiale e calorosi, facendo sentire i visitatori sempre i benvenuti. Il monastero del XV secolo di Agios Panteleimon è abbandonato, ma merita una visita, dal momento che è molto bello e ha alcune icone interessanti al suo interno. I visitatori dovrebbero anche visitare il Castello dei Cavalieri, dove i Cavalieri di San Giovanni sono stati basati nel XV secolo. Ci sono molte piccole chiese sull'isola, la chiesa di San Michele Arcangelo è probabilmente la più nota e si trova a Megalo Chorio. Una delle principali attrazioni dell'isola è il Parco di Tilos con molte aree di flora e fauna incredibili. Un altro luogo da visitare è la grotta di Charkadio dove ci sono i resti di elefanti nani che vivevano sull'isola 45 mila anni fa. Le ossa fossilizzate furono scoperte nel 1970.