Perchè scegliere
Direct Ferries?

Traghetti da 2578 rotte e 706 porti in tutto il mondo

Utilizzato da più di 2.5 milioni di clienti

Organizziamo oltre 1.2 milioni di rotte / anno

Confrontiamo, ogni giorno, oltre 1 milione tariffe per i nostri clienti.

Traghetti per Isole Amakusa

Akamusa è una catena di isole giapponesi, sessanta chilomentri a sud-ovest della città di Kumamoto, ad ovest di Kyushu, comprende tre isole principali e centinaia di isolotti.

Come si presentano le isole?

Per lo più rurali, con un paesaggio caratterizzato quasi interamente da verdi prati e da fitti boschi, proprio per questo Amakusa si traduce in 'Erba del Paradiso'. E' classificato come uno dei quattordici Geoparchi nazionali del Giappone, è infatti possibile ammirare alcuni incredibili fossili, impronte di dinosauri e straordinarie formazioni geologiche, fra queste l'enorme roccia sull'isola di Maejima.

Questo significa che una gita ad Akamusa è un viaggio indietro nel tempo, con un'ampia scelta fra eccellenti musei e siti archeologici. La caratteristica più affascinante di Amakusa, è tuttavia, data dal forte contrasto che si crea fra le bianche chiese e le colline color smeraldo. Nei primi anni del Periodo Edo, a partire dal XVII Secolo, i missionari cristiani riuscirono a convertire un gran numero degli abitanti alla religione cristiana, prima che questa venisse vietata, questo fu possibile grazie alla posizione isolata dell'isola.

Cose da fare

Le isole più grandi: Shimoshima, Ueshima e Oyana sono collegate fra loro da una serie di ponti collettivamente noti come Amakusa Gokyo. Anche se queste strutture offrono panorami eccezionali dell'aspra bellezza costiera, è nelle sue acque che è molto probabile trascorrerete la maggior parte del vostro tempo; Akamusa, è infatti, uno dei migliori luoghi in Giappone per l'avvistamento dei delfini. I traghetti passano attraverso circa trenta isole, è possibile organizzare visite guidate in barca per avvistare banchi di mammiferi acquatici, e per ammirare anche i cinque enormi ponti lungo il percorso.

Il periodo migliore per visitare queste idilliache isole è durante il Festival estivo, che si tiene a partire da fine Luglio fino ai primi di Agosto. Le celebrazioni vedono circa 4mila abitanti cimentarsi in danze popolari, vestiti con abiti colorati, all'interno del centro cittadino di Hondo e al Tempio Suwa, durante il festival è possibile inoltre ammirare gli spettacolari fuochi d'artificio, vale decisamente la pena partecipare all'evento.

Come raggiungere in traghetto Akamusa?

I traghetti collegano le isole di Akamusa di Hondo e Marsushima un paio di volte al giorno, con un tempo medio di percorrenza di circa 35 minuti. Sono inoltre facili da raggiungere dal Giappone continentale, con corse regolari dal porto di Misumi, verso il sud-ovest della città di Kumamoto.

Leggi tutto Chiudi

Operatori navali popolari

  • Amakusa Takarajima Line
    • Ricerca tariffa

Rotte e porti in Isole Amakusa