Traghetto da Kos per Kastelorizo

La rotta Kos Kastelorizo collega il Dodecaneso con il Dodecaneso. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: Blue Star Ferries. La corsa viene effettuata fino a 2 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 10 ore e 50 minuti.

La durata di navigazione della rotta Kos Kastelorizo e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

Kos - Kastelorizo Operatori navali

  • Blue Star Ferries
    • 2 itinerari settimanali 10 ore 50 min
    • Ricerca tariffa

Kos Guida

Kos è un'isola greca situata nel gruppo di isole del Dodecaneso. Kos si trova a 4 km dalla costa di Bodrum in Turchia e misure a circa 40 km di lunghezza e 8 km di larghezza. Oltre alla città e al porto principale, chiamato anche Kos, i principali paesi di Kos sono Kardamena, Kefalos, Tingaki, Antimachia, Mastihari, Marmari e Pyli. Quelli più piccoli sono Zia, Zipari, Platani, Lagoudi e Asfendiou. Kos è una meta turistica molto popolare e la città di Kos dispone di un centro vivace, ricco di ristoranti, negozi, bar e club. I visitatori potranno trovare praticamente tutto, dalla pelliccia alla ceramica, prodotti in pelle, gioielli e da scarpe e vestiti ai libri, souvenir e articoli da spiaggia. La maggior parte dei villaggi turistici balneari offrono anche vari piccoli negozi, vendita di prodotti principalmente fatti a mano, come intrecci, ceramiche e ricami, così come i prodotti tipici locali, come il miele di timo, dolci, erbe, spezie e vino.
Ci sono servizi giornalieri tra Kos e Pireo insieme a servizi tra Kos e il resto del Dodecaneso, le isole del nord est della Egeo e la Turchia. Il viaggio in traghetto convenzionale può richiedere fino a 13 ore, a seconda delle scali intermedi, mentre il viaggio con una barca ad alta velocità può durare da 5 a 8 ore.

Kastelorizo Guida

L'isola greca di Kastelorizo si trova sul bordo orientale della Grecia ed è una delle isole più piccole e più belle del gruppo di isole del Dodecaneso. L'isola ha una lunga storia che risale al periodo neolitico. Il suo antico nome, Megisti, è durato fino al Medioevo, quando i cavalieri di San Giovanni costriurono il Castello Rosso sulla roccia rossastra sopra il porto. E' con riferimento al castello, alle sue doppie mura e merli, che l'isola prende il nome. La prosperità dell'isola è iniziata alla fine del secolo XIX grazie al pesca e alla navigazione.

Il villaggio Scinic Kastellorizo è unica zona popolata dell'isola e ha due quartieri: Pigadia e Chorafia. E' caratterizzato da vicoli di ciottoli e tradizionali palazzi colorati con balconi in legno.

I traghetti collegano il porto con l'isola di Rodi, Kos, Nisyros, Pireo, Kalymnos, Symi e Astypalea.