Traghetto da Sikinos per Kimolos

La rotta Sikinos Kimolos collega le Cicladi con le Cicladi ed al momento è gestita da 2 compagnie di navigazione. L'operatore Zante Ferries offre collegamenti 2 volte a settimana con corse di una durata di circa 2 ore e 25 minuti mentre Il servizio Hellenic Seaways viene offerto fino a 2 volte a settimana, con una durata di circa 2 ore 20 min.

Pertanto, il servizio offerto è di 4 corse settimana per la rotta Sikinos Kimolos tra le Cicladi e le Cicladi. Confronta subito ed ottieni la migliore tariffa per il periodo in cui desideri viaggiare.

Sikinos - Kimolos Operatori navali

  • Zante Ferries
    • 2 itinerari settimanali 2 ore 25 min
    • Ricerca tariffa
  • Hellenic Seaways
    • 2 itinerari settimanali 2 ore 20 min
    • Ricerca tariffa

Sikinos Guida

Sikinos è un'isola greca situata nelle isole Cicladi e si trova tra l'isola di Ios e l'isola di Folegandros. L'isola è conosciuta come l'isola del Vino ed è diversa da alcune delle altre isole vicine delle Cicladi, in quanto è meno sviluppata e quindi molto più tranquilla, e forse più autentica. L'isola ha due villaggi. Allopronia si trova sul lato sud dell'isola ed è il porto dell'isola. L'altro villaggio è situato in collina e prende il nome di Chora ed è a sua volta divisa in due insediamenti. Castro, a ovest e ad est Chorio.

Il Tempio di Episkopi è una delle principali attrazioni di Sikinos. Si pensava fosse il primo tempio antico dedicato al Dio Apollo, ma sono stati scoperti segni dell'architettura di un mausoleo romano. La struttura è stata costruita nel III secolo DC ed è stato modificato in una chiesa cristiana con una cupola e un campanile nel XVII secolo DC.

Dal porto ci sono traghetti per il Pireo, con un tempo di percorrenza di circa 3 ore e 30 minuti e 7 ore e 30 minuti con il traghetto convenzionale. Sikinos è anche collegato via mare con le isole di Folegandro, Ios, Santorini, Serifos e Sifnos

Kimolos Guida

L'isola greca di Kimolos si trova nel Mar Egeo e fa parte del gruppo delle isole Cicladi. L'isola è separata dalla vicina isola di Milos dallo Stretto di Kimolos. Secondo la tradizione il nome Kimolos risalea al primo abitante dell'isola. Echinousa è l'antico nome dell'isola, usato nei tempi antichi, probabilmente a causa del serpente Echidna (vipera), comune anche oggi sull'isola. Sin dai tempi antichi l'isola è stata un campo di battaglia tra l'antica Atene,che governava l'isola, e Sparta, che governava la vicina isola di Milos.

Kimolos appartiene alla linea delle Cicladi occidentali ed è collegato alle isole vicine e al porto di Pireo, tramite un servizio di traghetti per tutto l'anno e con il catamarano solo durante la stagione turistica. Durante il periodo turistico, l'isola di solito ha collegamenti giornalieri per il Pireo e le altre isole. Inoltre, il trasporto attraverso Milos è molto frequente, soprattutto grazie a traghetti locali.