Flores

Come prenotare i traghetti da Flores per Pico

Al momento esiste solo 1 rotta disponibile tra Flores e Pico operata da 1 operatore navale – Atlanticoline. La rotta da Lajes per Sao Roque viene effettuata settimanale con una durata di navigazione di circa 7 ore e 15 minuti.

Pur facendo del nostro meglio per assicurare che le informazioni presenti in questa pagina siano corrette, la frequenza e le durate di navigazione su tutte le rotte potrebbero variare. Pertanto, consigliamo di effettuare un preventivo in tempo reale per le rotte tra Flores Pico tra Lajes e Sao Roque.

Mappa Traghetti tra Flores e Pico

Clicca per la mappa

Traghetti da Flores per Pico

Informazioni su Flores:

Flores è l'isola più occidentale delle Azzorre, una regione autonoma del Portogallo nell'Oceano Atlantico settentrionale.

Considerata come l'isola più interessante dell'arcipelago, Flores vanta un terreno composto da magnifici laghi vulcanici, scogliere a strapiompo sul mare e fiori dai colori vivaci che ricoprono le pianure costiere.

Il villaggio di Faja Grande è il più occidentale d'Europa con le sue pittoresche cascate e le piscine naturali, mentre la capitale, Santa Cruz è una meta ideale per praticare birdwatching.

Flores è una fantastica destinazione per poter praticare trekking e andare in canoa, anche grazie al gran numero di cascate incontaminate e al suo paesaggio collinare. Vi sono anche molte belle spiagge se preferite una giornata più rilassante sull'isola.

Flores è l'unica isola delle Azzorre da cui partono traghetti per Corvo, dunque offre la maggior parte delle rotte del gruppo di isole. Dalla capitale, nel nord e dal villaggio di Lajes Das Flores a sud, si può navigare ovunque in questo splendido arcipelago portoghese.

Informazioni su Pico:

Pico è la seconda isola più grande dell’arcipelago delle Azzorre, un arcipelago Portoghese nel cuore dell’Oceano Atlantico.
Con il suo formidabile, sebbene inattivo, vulcano che domina l’orizzonte, il paesaggio di Pico offre alcuni dei migliori sentieri per le escursioni e le arrampicate nelle Azzore. Il panorama, che è in continuo cambiamento, crea scenari magnifici grazie a splendenti piante esotiche colorate, formazioni di pietre laviche e bei laghetti naturali, che danno la possibilità di offrirti un indimenticabile passeggiata a piedi o in bici. Pico ha inoltre, una ricca storia radicata nell’industria baleniera da quando è stata scoperta a metà del XV secolo, mentre vanta un’ottima antica cultura di vino, con i suoi paesaggi unici di vigneti eletti patrimonio dell’UNESCO nel 2004.
Come parte del Gruppo centrale, Pico è ben collegato con la maggior parte di isole dell’arcipelago tramite traghetto, con navi che attraccano nella città di Sao Roque nella costa settentrionale.