Isola di Motutapu

Come prenotare i traghetti da Isola di Motutapu per Nuova Zelanda

Al momento esiste solo 1 rotta disponibile tra Isola di Motutapu e Nuova Zelanda operata da 1 operatore navale – Fullers Ferry. La rotta da Motutapu per Auckland viene effettuata settimanale con una durata di navigazione di circa 35 minuti.

Pur facendo del nostro meglio per assicurare che le informazioni presenti in questa pagina siano corrette, la frequenza e le durate di navigazione su tutte le rotte potrebbero variare. Pertanto, consigliamo di effettuare un preventivo in tempo reale per le rotte tra Isola di Motutapu Nuova Zelanda tra Motutapu e Auckland.

Mappa Traghetti tra Isola di Motutapu e Nuova Zelanda

Clicca per la mappa

Traghetti da Isola di Motutapu per Nuova Zelanda

Informazioni su Isola di Motutapu:

L’isola di Motutapu si trova a nord est di Auckland, nel Golfo di Hauraki dell’isola del nord della Nuova Zelanda.

L’isola ha 178 milioni di anni, vanta un ricco e affascinante patrimonio culturale che risale al popolo Maori che per primi vi si stabilirono. Sparsi in tutta la prateria vi sono numerosi siti archeologici e anche molte rovine risalenti alla seconda guerra mondiale militare.

Il suo paesaggio contrasta con l’isola vicina di Rangitoto che si presenta vulcanica e montagnosa. E' caratterizzata da dolci colline e baie idilliache, e, grazie ad un progetto di restauro intensivo, ora è un'isola priva di parassiti con una serie di specie animali e vegetali molto rare.

E’ una destinazione famosa se volete effettuare gite di un giorno da Auckland, ci sono partenze frequenti per la capitale dall’isola di Motutapu, di solito durano circa mezz'ora e sono gestite da importanti compagnie di navigazione locali.

Informazioni su Nuova Zelanda:

La Nuova Zelanda è un piccolo paese, per estensione simile a Giappone e Gran Bretagna. Con una popolazione di soli 4 milioni molte zone sono scarsamente abitate o comunque non affollate.

L'arcipelago, situato a circa 1.600Km a sud est dell'Australia, è formato da due isole principali, l'Isola del Nord e l'Isola del Sud e da numerose piccole isole disseminate dell'oceano Pacifico meridionale.

La Nuova Zelanda presenta un clima temperato. Gli inverni sono abbastanza rigidi al sud e miti al nord.

Conosciute anche come le "Isole Tremanti", a causa della frequente attività sismica, le isole giaciono sul punto d'incontro tra la placca tettonica pacifica e quella indo-australiana. Pertanto, i terremoti sono frequenti, particolarmente nella parte sud-occidentale dell'isola del Sud e nella zona centrale dell'isola del Nord. Di conseguenza, il paesaggio in queste aree è segnato da diversi coni vulcanici attivi e dormienti.

Wellington è la capitale della Nuova Zelanda. La "città del vento" è costruita sul lungomare del golfo di Wellington e circondata da montagne, che offrono un fantastico scenario ai numerosi centri d'arte nazionale ed ad altre attrazioni culturali.