Isola di Rangitoto

Come prenotare i traghetti da Isola di Rangitoto per Nuova Zelanda

Esistono 2 rotte attive tra Isola di Rangitoto e Nuova Zelanda che ti offrono un totale di 35 corse a settimana. Fullers Ferry effettua 2 rotte, Da Rangitoto per Auckland viene effettuata 3 volte al giorno & Da Rangitoto per Devonport (Auckland) circa 14 volte a settimana.

Siccome la frequenza e la durata di navigazione varia, ti consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per i traghetti da Isola di Rangitoto per Nuova Zelanda, in modo da ottenere informazioni aggiornate.

Mappa Traghetti tra Isola di Rangitoto e Nuova Zelanda

Clicca per la mappa

Traghetti da Isola di Rangitoto per Nuova Zelanda

Informazioni su Isola di Rangitoto:

Rangitoto è un'isola vulcanica vicino alla città di Auckland in Nuova Zelanda, nel Golfo Hauraki.

Emersa dall'oceano solo 600 anni fa, Rangitoto offre fantastici sentieri attraverso una vegetazione lussureggiante fino a raggiungere i 259 metri di altezza. L'isola ospita la più grande foresta di pohutukawa del mondo, un grande albero rinomato per la produzione di foglie di un vibrante colore rosso.

Rangitoto è anche l'habitat di una vasta gamma di uccelli rari, tra cui Tieke, sella e Kakariki, è sicuramente una destinazione brillante per gli amanti del birdwatching.

Rangitoto è un'ottima isola per effettuare una gita giornaliera, ci sono frequenti traghetti ogni giorno dal porto di Auckland e di Devonport, una sobborgo a nord dal centro della città. I traghetti partono dalla punta orientale sulla costa di fronte Islington Bay e dalla vicina isola Motutapu.

Informazioni su Nuova Zelanda:

La Nuova Zelanda è un piccolo paese, per estensione simile a Giappone e Gran Bretagna. Con una popolazione di soli 4 milioni molte zone sono scarsamente abitate o comunque non affollate.

L'arcipelago, situato a circa 1.600Km a sud est dell'Australia, è formato da due isole principali, l'Isola del Nord e l'Isola del Sud e da numerose piccole isole disseminate dell'oceano Pacifico meridionale.

La Nuova Zelanda presenta un clima temperato. Gli inverni sono abbastanza rigidi al sud e miti al nord.

Conosciute anche come le "Isole Tremanti", a causa della frequente attività sismica, le isole giaciono sul punto d'incontro tra la placca tettonica pacifica e quella indo-australiana. Pertanto, i terremoti sono frequenti, particolarmente nella parte sud-occidentale dell'isola del Sud e nella zona centrale dell'isola del Nord. Di conseguenza, il paesaggio in queste aree è segnato da diversi coni vulcanici attivi e dormienti.

Wellington è la capitale della Nuova Zelanda. La "città del vento" è costruita sul lungomare del golfo di Wellington e circondata da montagne, che offrono un fantastico scenario ai numerosi centri d'arte nazionale ed ad altre attrazioni culturali.