Isola Motuihe

Come prenotare i traghetti da Isola Motuihe per Nuova Zelanda

Al momento esiste solo 1 rotta disponibile tra Isola Motuihe e Nuova Zelanda operata da 1 operatore navale – Fullers Ferry. La rotta da Motuihe per Auckland viene effettuata settimanale con una durata di navigazione di circa 35 minuti.

Pur facendo del nostro meglio per assicurare che le informazioni presenti in questa pagina siano corrette, la frequenza e le durate di navigazione su tutte le rotte potrebbero variare. Pertanto, consigliamo di effettuare un preventivo in tempo reale per le rotte tra Isola Motuihe Nuova Zelanda tra Motuihe e Auckland.

Mappa Traghetti tra Isola Motuihe e Nuova Zelanda

Clicca per la mappa

Traghetti da Isola Motuihe per Nuova Zelanda

Informazioni su Isola Motuihe:

La minuscola isola di Motuihe si trova ad est di Auckland, in Nuova Zelanda nel Golfo di Hauraki.

L’isola è una riserva con acque limpide, spiagge sabbiose e avventurosi sentieri e tutto cio’ fa di questo la meta per un viaggio all’insegno della tranquillià dalla Nuova Zelanda.

L'isola ha una storia interessante; essa nasce come insediamento Maori, ma alla fine fu usata come quarantena durante l'epidemia di scarlattina nel 19°secolo e successivamente, durante la seconda guerra mondiale, diventò una base di addestramento navale

Da allora è stata un rifugio per diverse specie di uccelli rari, tra cui il kiwi ela tuatara, per questo è considerate un luogo ideale per praticare il birdwatching.

I traghetti dall’isola di Motuihe partono dal nord, dove si può navigare per Auckland in circa 30 minuti con una delle compagnie di navigazione principali della città.

Informazioni su Nuova Zelanda:

La Nuova Zelanda è un piccolo paese, per estensione simile a Giappone e Gran Bretagna. Con una popolazione di soli 4 milioni molte zone sono scarsamente abitate o comunque non affollate.

L'arcipelago, situato a circa 1.600Km a sud est dell'Australia, è formato da due isole principali, l'Isola del Nord e l'Isola del Sud e da numerose piccole isole disseminate dell'oceano Pacifico meridionale.

La Nuova Zelanda presenta un clima temperato. Gli inverni sono abbastanza rigidi al sud e miti al nord.

Conosciute anche come le "Isole Tremanti", a causa della frequente attività sismica, le isole giaciono sul punto d'incontro tra la placca tettonica pacifica e quella indo-australiana. Pertanto, i terremoti sono frequenti, particolarmente nella parte sud-occidentale dell'isola del Sud e nella zona centrale dell'isola del Nord. Di conseguenza, il paesaggio in queste aree è segnato da diversi coni vulcanici attivi e dormienti.

Wellington è la capitale della Nuova Zelanda. La "città del vento" è costruita sul lungomare del golfo di Wellington e circondata da montagne, che offrono un fantastico scenario ai numerosi centri d'arte nazionale ed ad altre attrazioni culturali.