Traghetti Agios Kirikos Lipsi

La rotta Agios Kirikos Lipsi collega Icaria con il Dodecaneso. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: Dodekanisos Seaways. La corsa viene effettuata fino a 3 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 1 ora e 25 minuti.

La durata di navigazione della rotta Agios Kirikos Lipsi e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

Agios Kirikos - Lipsi Operatori navali

  • Dodekanisos Seaways
    • 3 itinerari settimanali 1 ora 25 min
    • Ricerca tariffa

Agios Kirikos Guida

Agios Kirykos è una città sull’isola di Ikaria nel nord del mar Egeo in Grecia. L’sola prende il suonome da Icaro, figlio di Dedalo nella mitologia greca, che cadde in mare lì vicino. Il museo archeologico, situato nel paese di Kambos, che si trova su una montaflia che fu anticamente la fortezza di Oinoe, e subito dopo di Agia Irini, è la chiesa pià antica di Ikaria. Il museo possiede più di 250 reperti, inclusi strumenti neolitici, vasi di ceramica, statue d’argilla, colonne, monete e lapidi scolpite.
Ikaria è collegata con il porto del Piraeo e Rafina. Si possono anche visitare le vicine isole Cicladi di Sysros, tinos, Mikonos e Andros. Ci sono anche traghetti che collegano Ikaria con Rodi. Il viaggio in traghetto da Ikara dira tra le 7 e 9 ore e mezza, e tra le 5 ore e mezza e le 6 ore e mezza con l’aliscafo, entrambe in base agli scali effettuati.

Lipsi Guida

Lipsi è situata nella parte nord del gruppo di isole del Dodecaneso. L'isola si trova tra l'isola di Patmos e l'isola di Leros ed è stata inizialmente abitata in età preistorica. L'insediamento moderno è stato fondato nel 1669 da un cretese chiamato Ilias. L'isola di Lipsi è stata ufficialmente unita con la Grecia nel 1948 e si estende su una superficie di 16 kmq., Con una linea costiera di circa 35 km. Tra le attrazioni dell'isola che meritano una visita sono la chiesa di Aghios Ioannis, Theologos che si trova accanto al Municipio e il Museo. Nella chiesa i visitatori possono ammirare l'icona della Panaghia del Mavri (Madonna Nera) risalente a circa il 1500. C'è anche il Museo Folklore Ecclesiastico che include alcune reliquie ecclesiastiche e una piccola collezione archeologica, e, infine, la Panaghia di Haros, che si trova a 1.5 km da Lipsi. Questa è l'unica icona in Grecia, dove la Vergine Maria è raffigurata con Gesù crocifisso in braccio al posto di Gesù Bambino. Il monastero e l'icona risalgono al 1600.