Traghetti Anafi Sikinos

La rotta Anafi Sikinos collega le Cicladi con le Cicladi. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: SeaJets. La corsa viene effettuata fino a 2 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 2 ore e 15 minuti.

La durata di navigazione della rotta Anafi Sikinos e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

Anafi - Sikinos Operatori navali

Guida di Anafi

Anafi è un'isola greca nel gruppo delle isole Cicladi e si trova ad est dell 'isola di Thira (Santorini). Anafi è un'isola in cui si camminare molto. Attraverso i vecchi sentieri e intorno alle colline ripide, si può camminare da un lato all'altro dell'isola. Le spiagge più popolari sono Klisidi e Roukounas. Una penisola nella parte orientale dell 'isola è dominata da un picco monolitico, Monte Kalamos, che è uno dei più grandi del Mediterraneo a 420m. Situato sulla parte superiore c’è la chiesa di Kalamiotissa, ricostruita in gran parte dopo il terremoto del 1950.
Anafi e le Cicladi, in generale, sono collegate ai porti di Pireo e Rafina. Da Anafi si può anche visitare le vicine isole di Ios, Santorini, Kimolos, Naxos, Paros e Milos. Ci sono anche traghetti che collegano con Creta, Rodi, le isole del Dodecaneso e dell’Egeo Orientale. I tempi medi di viaggio per l'isola dal Pireo sono tra 5-7 ore di traghetto o 3,5-4,5 ore in aliscafo in base agli scali che vengono fatti.

Guida di Sikinos

L'isola greca di Sikinos è un'isola appartata situata nelle Cicladi meridionali, che si trova tra le isole di Ios e Folegandros. Con lo sviluppo turistico limitato, Sikinos è il luogo ideale per vacanze tranquille. Chora è la capitale dell 'isola, ed è costruita sulle pendici di una montagna con una splendida vista sul Mar Egeo. E' tra i più piccoli e pittoreschi villaggi delle Cicladi, con caratteristica architettura delle isole. Il porto di Sikinos è il luogo più visitato e dispone di una spiaggia organizzata ma poche strutture turistiche. Le spiagge dell'isola sono appartata e sono raggiungibili a piedi o in autobus. L'attrazione più interessante è il Monastero di Episkopi che è stato considerato in primo luogo come un antico tempio del Dio Apollo, ma in seguito è stato scoperto che ha una struttura architettotina di un mausoleo romano. La struttura è stata costruita nel III secolo dC ed è stato modificato in una chiesa cristiana con una cupola e un campanile del XVII secolo dC.

Dal porto partono traghetti per il Pireo, inoltre Sikinos è anche collegata via con le altre isole: Folegandros, Ios, Santorini, Serifos e Sifnos.