Traghetti Donoussa Iraklia

La rotta Donoussa Iraklia collega le Cicladi con le Cicladi. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: SeaJets. La corsa viene effettuata fino a 1 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 2 ore e 35 minuti.

La durata di navigazione della rotta Donoussa Iraklia e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

Donoussa - Iraklia Operatori navali

Guida di Donoussa

Donoussa è un'isola greca situata nelle isole Cicladi a circa 16 km ad est dell’ isola di Naxos e 25 km a nord di Amorgos. Si tratta di una piccola isola di circa 14 kmq, è a 385m sul livello del mare nel punto più alto. La città principale dell'isola è anche chiamato Donousa. Grazie alle sue piccole dimensioni, l'isola è rimasta un luogo vergine per le vacanze estive, con poche strutture turistiche e molta privacy. La cosa principale da fare nell'isola di Donoussa è il nuoto: le spiagge di Donoussa non sono organizzate e hanno acque cristalline. Sono per lo più raggiungibili a piedi e offrono tutta la tranquillità necessarie per una vacanza. L'isola è anche ideale per il trekking.
Donoussa è raggiungibile in traghetto dal Pireo o con la barca locale da Naxos e Amorgos. Il piccolo traghetto espresso Skopelitis effettua il percorso tra Naxos, Iraklia, Schinoussa, Koufonissi, Donoussa e Amorgos 3-5 giorni alla settimana durante i mesi estivi.

Guida di Iraklia

Iraklia è una piccola isola greca con circa 100 abitanti e si trovano al margine occidentale del gruppo di isole piccole Cicladi orientali. Fitta vegetazione, sorgenti naturali, dolci colline, acque cristalline (con relitti in fondo al mare), baie pittoresche e grotte sono le caratteristiche di questo paradiso incontaminato nelle Cicladi. La costa dell'isola ospita la foca monaca e la tartaruga marina Caretta Caretta. Ci sono due villaggi dell'isola, Ayios Georgios (vicino al porto) e Panayia.

La storia dell'isola è in gran parte sconosciuta, probabilmente perché l'isola è così piccola. Non è stata turbata dai pirati. Iraklia era probabilmente un insediamento minoico nel II secolo aC, in quanto vi è una città omonima a Creta. Sotto il dominio veneziano e ottomano, l'isola ha pagato le tasse, ma sembra che era l'unico obbligo delle abitanti avevano.

Il porto dell'isola si chiama Agios Georgios e i traghetti collegano con il Pireo, con un tempo di percorrenza tra 8 a 10 ore, a seconda di itinerario. L'isola è collegata anche con il traghetto per le altre isole delle Cicladi e per Naxos e Amorgos.