Traghetti Guernsey Cherbourg

La rotta Guernsey Cherbourg collega Guernsey con la Francia. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: Condor Ferries. La corsa viene effettuata fino a 2 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 2 ore e 30 minuti.

La durata di navigazione della rotta Guernsey Cherbourg e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

Guernsey - Cherbourg Operatori navali

Tariffe medie Guernsey Cherbourg

Le tariffe visualizzate rappresentano il prezzo medio, di sola andata, pagato dai nostri clienti. La prenotazione più comune sulla rotta Guernsey Cherbourg è con un auto e 2 passeggeri.

Guida di Guernsey

Guernsey è un possedimento della Corona britannica e fa parte delle Isole del Canale della Manica. L'isola è a circa 50 km ad ovest della costa della Normandia francese e 120 km a sud di Weymouth in Inghilterra. Con il suo clima mite, gli isolani passano la maggior parte della vita all'aria aperta, tra le belle spiagge e i sentieri della scogliera. St Peter Port è la capitale dell'isola di Guernsey ed è caratterizzata da belle stradine acciottolate e un bellissimo porto turistico. L'isola ha una gamma di attività all'aperto tra cui coasteering, arrampicata e ciclismo, immersioni e kayak, surf, windsurf e vela per i più avventurosi. Situato sul lato est il Porto di Guernsey si trova a soli 10 minuti a piedi dal centro della città. Il terminal dei traghetti fornisce servizi ad altre isole della Manica, per la Francia e per la terraferma del Regno Unito. L'edificio del terminal ha molti negozi e ristoranti.

Guida di Cherbourg

Cherbourg, sulla punta settentrionale della penisola del Cotentin nel dipartimento della Manche in Normandia, in Francia, è meglio conosciuta come porto e punto di arrivo dei traghetti dal Regno Unito. Una visita a Cherbourg deve iniziare con una delle più prestigiose istituzioni culturali della città, il Museo T. Henry (1776-1836). Il Museo è stato fondato nel 1831 da una donazione di oltre 160 dipinti di Henry, oggi ha una collezione di 300 dipinti di artisti francesi, italiani e olandesi dal Medioevo fino ai giorni nostri. Tra queste opere d'arte nel museo sono "La Salita al Calvario" di Murillo (1618-1682); il controverso "Cristo Morto", attualmente attribuito a Filippino Lippi (1457-1504); la "Conversione di S. Agostino," di Beato Angelico (1395 ca.-1455), e poi una collezione impressionante di opere di JF Millet (1814-1875). Un'altra attrazione da visitare è l'Abbazia du Voeu, che è stato dedicato alla Vergine e fondato nel 1145 da Matilde (1080-1118), moglie di Enrico I (1068 ca-1135). La chiesa fu consacrata nel 1181, durante il regno di Enrico II (1133-1189) e di Eleonora d'Aquitania (1122-1204), che erano presenti alla cerimonia. Purtroppo, nel corso dei secoli è stato gravemente danneggiato.

Da Cherbourg partono traghetti per Poole, Portsmouth e Rosslare.