Kythnos - Tinos è una delle rotte più richieste. Generalmente, le disponibilità si esauriscono velocemente nei periodi in cui c'è maggior richiesta.
Questi sono i prezzi piú bassi che abbiamo trovato per questa rotta nelle date selezionate.

Perchè scegliere
Direct Ferries?

Traghetti da 3325 rotte e 764 porti in tutto il mondo

Scelto da più di 2,5 milioni di clienti

Proponiamo oltre 1,2 milioni di rotte l'anno

Confrontiamo ogni giorno oltre 1 milione di tariffe per garantirti le migliori offerte

Kythnos - Tinos Operatori navali

    • 1 itinerario settimanale 2 ore 20 min
    • Ricerca tariffa

Guida di Kythnos

Kythnos è un'isola greca delle Cicladi occidentali tra le isole di Kea e Serifos, ed è a circa 100 km dal porto del Pireo. L'isola è piuttosto piccola, con una superficie totale di circa 100 km2. Con una costa di circa 100 km. L'isola ha circa 70 spiagge, anche se molti di loro sono inaccessibili via terra. L'isola ha due villaggi principale, Messaria o Kythnos, conosciuta localmente come Chora, e il villaggio di Dryopis o Dryopida, noto anche come Chorio. Entrambi i villaggi sono notevoli per le loro strade tortuose e spesso a gradini che sono troppo stretti per il traffico veicolare. I villaggi sono molto pittoreschi e con diversi stili architettonici. Chora è conoscuiuta per i suoi tetti piatti, mentre sui tetti di Dryopida sono inclinate e piastrelle. Chora è anche noto per la sua grande Chiesa greco-ortodossa. Kythnos è raggiungibile in traghetto sia dal porto del Pireo o il porto di Lavrio. Il viaggio dal Pireo è di circa 3 ore con il traghetto convenzionale e circa un'ora con il traghetto ad alta velocità. Il viaggio per Kythnos dal porto di Lavrio dura circa 2 ore. Kythnos è anche collegata via mare con le isole di Serifos, Sifnos, Milos, Santorini, Sikinos, Folegandros e Kea.


Guida di Tinos

L'isola greca di Tinos nelle isole Cicladi nel Mar Egeo. Tinos è ideale per rilassanti vacanze in famiglia con spiagge tranquille e sabbiosa, circondate da molte strutture turistiche e ricettive. I villaggi più tradizionali si trovano nell'entroterra e sono famosi per la loro architettura pittoresca. Pyrgos è il più paese caratteristico con una lunga tradizione nella lavorazione del marmo. L'isola è anche un luogo speciale per i greci in quanto è sede della Chiesa di Panagia (Vergine), considerata la protettrice del paese, con una icona miracolosa all'interno. Questa chiesa accoglie migliaia di pellegrini durante tutto l'anno, in particolare il 15 di agosto.

Tinos è collegata via mare ai porti di Pireo e Rafina e anche alle isole di Andros, Syros e Mykonos, e a quasi tutte le isole delle Cicladi