Traghetti Lavrio Andros

La rotta Lavrio Andros collega Atene con le Cicladi. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: SeaJets. La corsa viene effettuata fino a 1 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 5 ore e 35 minuti.

La durata di navigazione della rotta Lavrio Andros e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

Lavrio - Andros Operatori navali

Guida di Lavrio

Lavrio, o Laurium come a volte viene chiamato, è un comune della Grecia situato nella regione Attica, nel sud est del paese. La storia della città è legata alla miniera d'argento che all'epoca era una delle principali fonti di reddito per lo Stato. La città è situata a 60 km a sud-est di Atene, capitale della Grecia, e, a nord di Capo Sounion. Lavrio è un porto di mare di importanza minore rispetto vicinanze Pireo ed è un sobborgo di Atene.
Il porto di Lavrio ospita traghetti passeggeri, navi commerciali, yacht e barche da pesca. Grazie alla sua posizione i traghetti che partono dal porto di Lavrio arrivano più velocemente alle isole Cicladi e delle isole dell'Egeo orientale e rende il viaggio molto più conveniente. Il traghetto può essere preso da Lavrio per Kea (Tzia), Kythnos, Syros, Mykonos, Paros, Naxos, Ios, Sikinos, Folegandros, Kimolos, Milos, Amorgos, Kythnos, Tinos e Andros.

Guida di Andros

L'isola greca di Andros è la più settentrionale del gruppo delle Cicladi ed è lunga circa 40km e larga 16km. Andros si trova a circa 10Km a sud-est dell'isola di Eubea ed a 3km a nord di Tinos e possiede una grande tradizione marittima ed un paesaggio diversificato. Oltre alle spiagge, troviamo coste rocciose, catene montuose che si alternano a fertili pianure, una vegetazione lussureggiante ed abbondanti ruscelli. La capitale dell'isola, Hora (che significa "villaggio principale"), è la patria dei famosi capitani greci ed armatori. L'isola è caraterizzata da una notevole combinazione di diversi stili architettonici evidenti nelle case medievali e neoclassiche. Rampe di scale, piazze con alberi, strade strette, chiese, musei, negozi, bar e ristoranti contribuiscono alla bellezza del luogo. Da visitare, il castello franco, situato su un isolotto collegato all'isola principale con un ponte ad arco in pietra risalente al XIII secolo.

L'isola è collegata ai porti del Pireo e Rafina e anche ad altre isole delle Cicladi, tra cui Ios, Santorini, Kimolos, Naxos, Anafi e Amorgos.