Traghetto da Lavrio per Folegandros

La rotta Lavrio Folegandros collega Atene con le Cicladi. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: Hellenic Seaways. La corsa viene effettuata fino a 1 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 13 ore.

La durata di navigazione della rotta Lavrio Folegandros e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

Lavrio - Folegandros Operatori navali

  • Hellenic Seaways
    • 1 itinerario settimanale 13 ore
    • Ricerca tariffa

Lavrio Guida

Lavrio, o Laurium come a volte viene chiamato, è un comune della Grecia situato nella regione Attica, nel sud est del paese. La storia della città è legata alla miniera d'argento che all'epoca era una delle principali fonti di reddito per lo Stato. La città è situata a 60 km a sud-est di Atene, capitale della Grecia, e, a nord di Capo Sounion. Lavrio è un porto di mare di importanza minore rispetto vicinanze Pireo ed è un sobborgo di Atene.
Il porto di Lavrio ospita traghetti passeggeri, navi commerciali, yacht e barche da pesca. Grazie alla sua posizione i traghetti che partono dal porto di Lavrio arrivano più velocemente alle isole Cicladi e delle isole dell'Egeo orientale e rende il viaggio molto più conveniente. Il traghetto può essere preso da Lavrio per Kea (Tzia), Kythnos, Syros, Mykonos, Paros, Naxos, Ios, Sikinos, Folegandros, Kimolos, Milos, Amorgos, Kythnos, Tinos e Andros.

Folegandros Guida

L'isola greca di Folegandros fa parte del gruppo delle Cicladi, situate nel Mar Egeo. Questa destinazione affascina i visitatori per la bellezza incontaminata delle sue spiagge, il blu luminoso delle sue acque, e lo stile puro della sua architettura. Una destinazione turistica popolare sull'isola è la Chiesa dell 'Assunzione della Vergine Maria'. La chiesa bianca si affaccia sulla città di Hora, o Chora, e ha un sentiero di pietra che conduce ad essa. E' stata costruita presumibilmente dove sorgeva un antico tempio e contiene iscrizioni e statue antiche. La tradizione vuole che l'icona argentata della Vergine Maria sia miracolosa. Collegata a storie di pirati, l'icona viene portata in giro la città in un corteo che si tiene ogni anno la Domenica di Pasqua.

Il suggestivo porto di Karavostasis, con la sua bella spiaggia, è il punto di partenza ideale per l'esplorazione le splendide spiagge di Hohlídia, Vitzétzo, Latináki, Pountáki e Livádi, un villaggio con una spiaggia di sabbia, acque turchesi e un campeggio. Dal porto, i traghetto partono perPireo, Rafini, le altre isole delle Cicladi e del Dodecaneso, Creta e Rodi.