Lavrio - Syra è una delle rotte più richieste. Generalmente, le disponibilità si esauriscono velocemente nei periodi in cui c'è maggior richiesta.
Questi sono i prezzi piú bassi che abbiamo trovato per questa rotta nelle date selezionate.

Perchè scegliere
Direct Ferries?

Traghetti da 3325 rotte e 764 porti in tutto il mondo

Scelto da più di 2,5 milioni di clienti

Proponiamo oltre 1,2 milioni di rotte l'anno

Confrontiamo ogni giorno oltre 1 milione di tariffe per garantirti le migliori offerte

Traghetto da Lavrio per Syra alternativi

Per maggiori informazioni visita la nostra pagina web Traghetti da Atene per le Cicladi.

A bordo nave

Lavrio - Syra Operatori navali

    • 2 itinerari settimanali 5 ore 10 min
    • Ricerca tariffa

Guida di Lavrio

Lavrio, o Laurium come a volte viene chiamato, è un comune della Grecia situato nella regione Attica, nel sud est del paese. La storia della città è legata alla miniera d'argento che all'epoca era una delle principali fonti di reddito per lo Stato. La città è situata a 60 km a sud-est di Atene, capitale della Grecia, e, a nord di Capo Sounion. Lavrio è un porto di mare di importanza minore rispetto vicinanze Pireo ed è un sobborgo di Atene.
Il porto di Lavrio ospita traghetti passeggeri, navi commerciali, yacht e barche da pesca. Grazie alla sua posizione i traghetti che partono dal porto di Lavrio arrivano più velocemente alle isole Cicladi e delle isole dell'Egeo orientale e rende il viaggio molto più conveniente. Il traghetto può essere preso da Lavrio per Kea (Tzia), Kythnos, Syros, Mykonos, Paros, Naxos, Ios, Sikinos, Folegandros, Kimolos, Milos, Amorgos, Kythnos, Tinos e Andros.


Guida di Syra

Anche se l'isola greca di Syros fa parte del gruppo delle isole Cicladi, la sua architettura è più medievale. La capitale dell'isola di Syros, Ermoupolis, si caratterizza per i suoi eleganti palazzi veneziani, il pittoresco quartiere di Vaporia, le grandi chiese e gli imponenti edifici neoclassici, come il Palazzo Comunale e il Teatro Apollo nella piazza centrale. Le spiagge di Syros sono piacevoli e rilassante, con molte strutture turistiche e ricettive. L'isola era probabilmente abitata gia nel III millennio aC nelle regioni di Halandriani e Kastri. I risultati indicano che ci deve essere stato un laboratorio di metallo sull'isola, che aveva rapporti commerciali con l'Asia minore. Nel VI secolo aC, Syros è stata occupata dai Sami e molti abitanti di Samos si trasferirono sull'isola. A quel tempo, il medico e filosofo Pherecydis nacque a Syros e qualche anno dopo si recò a Samo ed è diventato il maestro di Pitagora.