Traghetto da Lipsi per Leros

La rotta Lipsi Leros collega il Dodecaneso con il Dodecaneso ed al momento è gestita da 2 compagnie di navigazione. L'operatore Blue Star Ferries offre collegamenti 1 volte a settimana con corse di una durata di circa 40 minuti mentre Il servizio Dodekanisos Seaways viene offerto fino a 2 volte a settimana, con una durata di circa 20 min.

Pertanto, il servizio offerto è di 3 corse settimana per la rotta Lipsi Leros tra il Dodecaneso e il Dodecaneso. Confronta subito ed ottieni la migliore tariffa per il periodo in cui desideri viaggiare.

Lipsi - Leros Operatori navali

  • Blue Star Ferries
    • 1 itinerario settimanale 40 min
    • Ricerca tariffa
  • Dodekanisos Seaways
    • 2 itinerari settimanali 20 min
    • Ricerca tariffa

Lipsi Guida

Lipsi, nota anche come Leipsoi, è un'isola greca situata nella parte settentrionale del Dodecaneso, vicino all'isola di Patmos e Leros. L'isola si trova a sud dell'isola di Samos, e a nord dell'isola di Leros. L'isola è stata inizialmente abitata in epoca preistorica, ma gli insediamenti moderni sull'isola sono stati fondati nel 1669 da un cretese chiamato Ilias. L'isola di Lipsi è stata ufficialmente unita alla Grecia nel 1948 e si estende su una superficie di 16 Km2, ha una linea costiera di 35 km e conta 700 abitanti.

I luoghi da visitare sull'isola sono la splendida chiesa di Aghios Ioannis, Theologos, che si trova vicino alla piazza del Municipio e al Museo. Nella chiesa vi è l'icona della Panaghia del Mavri (Madonna Nera) risalente al 1500. C'è anche il Museo Ecclesiastico-Folklore, che include alcune reliquie ecclesiastiche e una piccola collezione archeologica. Panaghia di Haros, situato a solo 1,5 km dalla città di Lipsi, è l'unica icona in Grecia, dove la Vergine Maria è raffigurata con in braccio Gesù Crocifisso, al posto di Gesù Bambino. Il monastero, insieme con l'icona, risale al 1600.

Lipsi è ben servita con i traghetti vanno da Patmos e Leros e sulla rotta principale per i traghetti dal Pireo.

Leros Guida

L'isola greca di Leros fa parte del gruppo delle isole del Dodecaneso e si trova tra le isole di Patmos e Kalymnos. I visitatori di Leros possono facilmente combinare il loro soggiorno con escursioni a Patmos, Kalymnos e Lipsi. Secondo la mitologia greca, Leros era il luogo dove la dea Artemide sarebbe andata a caccia, perché aveva un gran numero di cervi. La lunga storia di Leros è testimoniata da molti luoghi e monumenti in tutta l'isola, come il Castello Medievale e interessanti musei. Alinda e Agia Marina sono i luoghi più visitati dell'isola, con un breve tragitto i visitatori possono trovare spiagge con acque cristalline. Nel corso degli ultimi anni, Leros è diventata una destinazione per gli appassionati di subacquea soprattutto per la presenza di reliquie di barche antiche naufragate e che sono state trovate nei fondali. Dal porto ci sono tutti i giorni i traghetti per il porto del Pireo e collegamenti per la maggior parte delle isole greche del Dodecaneso, come Patmos, Lipsi, Samos, Kos, Rodi, Symi e Nisyros. Ci sono anche servizi settimanali per alcune delle isole delle Cicladi come Syros e Amorgos.