Traghetto da Nasso per Donoussa

La rotta Nasso Donoussa collega le Cicladi con le Cicladi. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: Blue Star Ferries. La corsa viene effettuata fino a 4 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 1 ora e 10 minuti.

La durata di navigazione della rotta Nasso Donoussa e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

Nasso - Donoussa Operatori navali

  • Blue Star Ferries
    • 4 itinerari settimanali 1 ora 10 min
    • Ricerca tariffa

Nasso Guida

Naxos è un'isola greca nel gruppo delle isole Cicladi nel Mar Egeo. La più grande città è la capitale stessa Naxos chiamata anche Chora, costruita ad anfiteatro, sul lato occidentale dell'isola è uno dei più grandi porti del Mar Egeo. La città dispone di numerosi negozi, bar, caffetterie e ristoranti che attirano la maggior parte dei residenti e visitatori. L'emblema di Chora è la piccola isola che si estende dalla costa, Palatia, con Portara, i resti dell'antico tempio dedicato al dio Apollo. Portara è un monumento che consiste in una una porta che è in piedi da sola, senza la presenza di un muro ai lati. Una visita a Portara è consigliabile, soprattutto dopo il bagno, mentre il sole sta tramontando.

Naxos è conosciuta per la sua tradizione gastronomica e per le famose patate,per il vino, per Kitron dove si producono liquori e il formaggio Naxian. In tutta l' isola, i visitatori troveranno numerosi ristoranti e taverne tradizionali, che servono piatti locali.
Dal porto partono i traghetti per il Pireo (Atene) e per le altre isole delle Cicladi.

Donoussa Guida

Donoussa è un'isola greca più settentrionale del gruppo delle Piccole Cicladi orientali. Si trova a est delle isole di Naxos e nord di Amorgos. L'isola ha una superficie di 13,5 mq. Km e ha numerose calette, alcune delle quali nascondono magnifiche spiagge sabbiose. Ci sono solo circa 100 abitanti dell'isola, molti dei quali vivono a Donoussa o Stavrós (il paese più grande e porto), Mersini, Haravgi e Kalotaritissa. I visitatori dell' l'isola dovrebbero esplorare in barca le magnifiche grotte come "Spilia Tichou" (Grotta del muro), con le sue belle formazioni di stalattiti, che si trova nel nord-ovest, e "Fokospiliá" (che significa sigillo grotta), sulla costa orientale della isola. Secondo la mitologia, Dioniso offrì ad Ariadni un nascondiglio in Donoussa in modo da non essere scovato da Thesseus . Un insediamento risalente al periodo geometrico e resti di abitazioni dell'età del Bronzo rivelano l'importanza storica dell'isola. Donoussa è collegata con traghetti al porto del Pireo e a quello di Naxos e Amorgos.