Traghetti Nasso Fournoi

La rotta Nasso Fournoi collega le Cicladi con le Isole Egee. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: Hellenic Seaways. La corsa viene effettuata fino a 1 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 5 ore e 45 minuti.

La durata di navigazione della rotta Nasso Fournoi e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

Nasso - Fournoi Operatori navali

  • Hellenic Seaways
    • 1 itinerario settimanale 5 ore 45 min
    • Ricerca tariffa

Guida di Nasso

Naxos è un'isola greca nel gruppo delle isole Cicladi nel Mar Egeo. La più grande città è la capitale stessa Naxos chiamata anche Chora, costruita ad anfiteatro, sul lato occidentale dell'isola è uno dei più grandi porti del Mar Egeo. La città dispone di numerosi negozi, bar, caffetterie e ristoranti che attirano la maggior parte dei residenti e visitatori. L'emblema di Chora è la piccola isola che si estende dalla costa, Palatia, con Portara, i resti dell'antico tempio dedicato al dio Apollo. Portara è un monumento che consiste in una una porta che è in piedi da sola, senza la presenza di un muro ai lati. Una visita a Portara è consigliabile, soprattutto dopo il bagno, mentre il sole sta tramontando.

Naxos è conosciuta per la sua tradizione gastronomica e per le famose patate,per il vino, per Kitron dove si producono liquori e il formaggio Naxian. In tutta l' isola, i visitatori troveranno numerosi ristoranti e taverne tradizionali, che servono piatti locali.
Dal porto partono i traghetti per il Pireo (Atene) e per le altre isole delle Cicladi.

Guida di Fournoi

L'isola greca di Fournoi è un arcipelago di piccole isole situate nel Mare del Nord Egeo. L'isola si trova tra le isole di Ikaria, Samos e Patmos. L'isola ha una storia lunga e interessante. Ci sono antichi reperti sparsi in tutta l'isola che risalgono agli Ioni, del periodo classico ed ellenistico. Questi includono il muro ciclopico, con tracce di un acropoli sulla collina di Ai Giorgis, le rovine dell'antico tempio di Kamari, i resti di case sul fondo del mare, il santuario di Poseidone a Agia Triada a Chryssomilia e l'antica cava di Petrokopio. A causa delle centinaia di piccole insenature e spiagge nascoste è stata la base ideale per i pirati nel Medioevo, infatti Fournoi una volta era chiamata "Isola Corseoi", isola dei Corsari. Campos, villaggio principale dell'isola, offre ai visitatori una serie di taverne, pasticcerie, negozi che vendono prodotti tipici, un laboratorio di imbottigliamento di bibite (l'aranciata locale è la bevanda preferito sull'isola) e panetterie (Fournoi in greco).