Traghetti Nisiros Chalki

La rotta Nisiros Chalki collega il Dodecaneso con il Dodecaneso. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: Dodekanisos Seaways. La corsa viene effettuata fino a 2 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 1 ora e 20 minuti.

La durata di navigazione della rotta Nisiros Chalki e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

Nisiros - Chalki Operatori navali

  • Dodekanisos Seaways
    • 2 itinerari settimanali 1 ora 20 min
    • Ricerca tariffa

Guida di Nisiros

Nisyros è un'isola greca situata nel Mar Egeo e fa parte del gruppo di isole del Dodecaneso. Nisyros si trova tra le isole di Kos e Tilos.Le coste dell'isola sono generalmente rocciose o di ghiaia, ma ci sono anche alcune spiagge sabbiose che si trovano principalmente nella parte nord orientale dell'isola. Il vulcano è attivo (ma non in eruzione), e si possono ammirare le fumarole in prossimità dei crateri. Secondo la mitologia greca, l'isola si è formata quando Poseidone tagliò una parte di Kos e la gettò sui giganti Polybotes per impedirgli di fuggire. L'antico nome di Nisyros era Porphyris. Antiche mura, risalenti al 5 ° secolo aC, parte dell'acropoli dell'isola, si trovano nei pressi di Mandraki.

I traghetti da Nisyros partono per il Pireo e le altre isole del Dodecaneso, ma ci sono anche collegamenti per le Cicladi e Creta. Sia i traghetti convenzionali e quelli ad alta velocità viaggiano da e verso Nisyros, a seconda del percorso e della compagnia navale.

Guida di Chalki

L'isola greca di Chalki si trova nel Mar Egeo e fa parte del gruppo di isole del Dodecaneso. L'isola si trova a circa 6 km ad ovest dell'isola di Rodi ed è la più piccola isola abitata nel Dodecaneso. Il suo nome deriva dal rame [Chalkos in greco] miniere quel momento in vigore sull'isola. Dal 1983, è stato nominato come il 'isola di pace e amicizia' tra i giovani del mondo. L'isola fiorì alla fine del XIX secolo, quando Chalkites, gli abitanti dell'isola, si è sviluppato nella navigazione e nel settore redditizio della spugna. Chalki seguito il corso storico di Rodi ed è stata ufficialmente unita alla Grecia nel 1948. L'isola si estende su una superficie di 28 km2 ed ha una linea costiera di 34 chilometri.

L'isola è raggiungibile in traghetto dal Pireo, Rodi e le altre isole del Dodecaneso.