Traghetti Rodi Fournoi

La rotta Rodi Fournoi collega il Dodecaneso con le Isole Egee. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: Hellenic Seaways. La corsa viene effettuata fino a 1 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 10 ore e 39 minuti.

La durata di navigazione della rotta Rodi Fournoi e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

Rodi - Fournoi Operatori navali

Guida di Rodi

Rodi è un'isola greca situata nel Mar Egeo orientale ed è la più grande delle isole del Dodecaneso. L'isola si trova a nord-est dell'isola di Creta e sud-est della capitale greca, Atene. Si trova inoltre a poca distanza dalla costa della Turchia. Al di fuori della città di Rodi, l'isola è costellata di piccoli villaggi e località balneari, tra i quali Faliraki, Lindos, Kremasti, Haraki, Pefkos, Archangelos, Afantou, Koskinou, Embona (Attavyros), Paradisi, e Trianta (Ialysos).

Arrivando qui si entra in una delle più interessanti città medievali d'Europa attraverso la Porta della Libertà, appare subito evidente che il centro storico di Rodi è un mosaico di culture e civiltà diverse. Raramente un visitatore ha la possibilità di passeggiare all'interno delle mura medievali ed esplorare ventiquattro secoli di storia. Gli affascinanti edifici simili a fortezze medievali, i bastioni, mura, porte, vicoli stretti, minareti, vecchie case, fontane, piazze tranquille e trafficate riportano indietro nel tempo.
Rodi è collegata da traghetti e da aliscafi con servizi giornalieri per il Pireo. Durante i mesi estivi di Rodi è anche collegata con il resto delle isole del Dodecaneso, insieme a Creta e Cicladi.

Guida di Fournoi

L'isola greca di Fournoi è un arcipelago di piccole isole situate nel Mare del Nord Egeo. L'isola si trova tra le isole di Ikaria, Samos e Patmos. L'isola ha una storia lunga e interessante. Ci sono antichi reperti sparsi in tutta l'isola che risalgono agli Ioni, del periodo classico ed ellenistico. Questi includono il muro ciclopico, con tracce di un acropoli sulla collina di Ai Giorgis, le rovine dell'antico tempio di Kamari, i resti di case sul fondo del mare, il santuario di Poseidone a Agia Triada a Chryssomilia e l'antica cava di Petrokopio. A causa delle centinaia di piccole insenature e spiagge nascoste è stata la base ideale per i pirati nel Medioevo, infatti Fournoi una volta era chiamata "Isola Corseoi", isola dei Corsari. Campos, villaggio principale dell'isola, offre ai visitatori una serie di taverne, pasticcerie, negozi che vendono prodotti tipici, un laboratorio di imbottigliamento di bibite (l'aranciata locale è la bevanda preferito sull'isola) e panetterie (Fournoi in greco).