Syra - Fournoi è una delle rotte più richieste. Generalmente, le disponibilità si esauriscono velocemente nei periodi in cui c'è maggior richiesta.
Questi sono i prezzi piú bassi che abbiamo trovato per questa rotta nelle date selezionate.

Perchè scegliere
Direct Ferries?

Offriamo 3325 rotte da 764 porti in tutto il mondo

Scelto da più di 2,5 milioni di clienti

Prenotiamo oltre 1,2 milioni di rotte l'anno

Confrontiamo ogni giorno oltre 1 milione di tariffe per garantirti le migliori offerte

Per maggiori informazioni visita la nostra pagina web Traghetti dalle Cicladi per le Isole Egee.

Syra - Fournoi Operatori navali

    • 2 itinerari settimanali 4 ore
    • Ricerca tariffa

Guida di Syra

Syros è un'isola greca delle isole Cicladi nel Mar Egeo. L'isola si trova a circa 145 km a sud est di Atene. Nel VI secolo AC, Syros fu occupata dai Sami e molti abitanti di Samos si trasferirono sull'isola. A quel tempo, il medico e filosofo importante Pherecydis, nato a Syros, qualche anno dopo si recò a Samo ed è diventato il maestro di Pitagora.

Syros è non solo un'altra bella isola, ma un'isola con una cultura viva e una forte passione per le arti. I visitatori non dovrebbero, quindi, trascurare la visita dei musei e gallerie dell'isola, ma dovrebbero anche prendere il tempo per passeggiare in giro per le strade pittoresche nei tradizionali villaggi, ed esplorare le splendide spiagge e grotte impressionanti.

Syros è collegata al Pireo da traghetti convenzionali e ad alta velocità con Rafina. La traversata dal Pireo richiede circa 4 ore di traghetto convenzionale e 2 ore e 30 minuti con il traghetto ad alta velocità. Da Rafina la traversata dura circa 1 ora e 30 minuti. Syros è anche collegata con tutte le isole delle Cicladi e anche Creta, le isole del Dodecaneso, Salonicco e Skiathos.


Guida di Fournoi

L'isola greca di Fournoi è un arcipelago di piccole isole situate nel Mare del Nord Egeo. L'isola si trova tra le isole di Ikaria, Samos e Patmos. L'isola ha una storia lunga e interessante. Ci sono antichi reperti sparsi in tutta l'isola che risalgono agli Ioni, del periodo classico ed ellenistico. Questi includono il muro ciclopico, con tracce di un acropoli sulla collina di Ai Giorgis, le rovine dell'antico tempio di Kamari, i resti di case sul fondo del mare, il santuario di Poseidone a Agia Triada a Chryssomilia e l'antica cava di Petrokopio. A causa delle centinaia di piccole insenature e spiagge nascoste è stata la base ideale per i pirati nel Medioevo, infatti Fournoi una volta era chiamata "Isola Corseoi", isola dei Corsari. Campos, villaggio principale dell'isola, offre ai visitatori una serie di taverne, pasticcerie, negozi che vendono prodotti tipici, un laboratorio di imbottigliamento di bibite (l'aranciata locale è la bevanda preferito sull'isola) e panetterie (Fournoi in greco).