Traghetti Tilos Nisiros

La rotta Tilos Nisiros collega il Dodecaneso con il Dodecaneso ed al momento è gestita da 2 compagnie di navigazione. L'operatore Blue Star Ferries offre collegamenti 2 volte a settimana con corse di una durata di circa 50 minuti mentre Il servizio Dodekanisos Seaways viene offerto fino a 2 volte a settimana, con una durata di circa 40 min.

Pertanto, il servizio offerto è di 4 corse settimana per la rotta Tilos Nisiros tra il Dodecaneso e il Dodecaneso. Confronta subito ed ottieni la migliore tariffa per il periodo in cui desideri viaggiare.

Tilos - Nisiros Operatori navali

  • Blue Star Ferries
    • 2 itinerari settimanali 50 min
    • Ricerca tariffa
  • Dodekanisos Seaways
    • 2 itinerari settimanali 40 min
    • Ricerca tariffa

Tilos Guida

Tilos è un'isola greca nel Mar Egeo e fa parte del gruppo di isole del Dodecaneso. Tilos si trova a metà strada tra l'isola di Kos e l'isola di Rodi. Tilos è un'isola con montagne, colline e pianure dove quattrocento specie di fiori ed erbe crescono e cè anche una gran quantità di volatilii rari (l'aquila del Bonelli, falchi, usignoli, cardellini, aironi, gruccioni, ecc). L'intera isola è un vasto parco ecologico ed è protetto dai trattati internazionali. Livadia è il porto principale. Nella città si trovano i resti di un castello, case in pietra abbandonate, strade lastricate e chiese bizantine contenenti alcuni vecchi affreschi. Livadia si trova a circa 2 km dalla capitale dell'isola, Megalo Chorio. Il monastero del 15 ° secolo Agios Panteleimon è abbandonato, ma merita una visita, dal momento che è molto bello e ha alcune icone interessanti. Merita una visita anche il Castello dei Cavalieri, dove i Cavalieri di San Giovanni avevano una base nel 15 ° secolo. I traghetti collegano l'isola con il Pireo, Rodi e le altre isole del Dodecaneso.

Nisiros Guida

L'isola greca di Nisyros è una delle più belle isole del Mar Egeo.Fa parte del gruppo di isole del Dodecaneso, ed è situata tra le isole di Kos e Tilos. L'isola ha una superficie di circa 41 kmq e la sua costa è lunga 28 km. Secondo la mitologia, l'isola è stata creata durante la guerra tra i giganti. Poseidon e Polyvotis che tagliò una parte di Kos gettandola al suo nemico per farlo sprofondare per sempre nel fondo del Mar Egeo si dice infatti che le esplosioni vulcaniche siano il respiro del gigante sconfitto. Oltre ad essere la capitale dell'isola, Mandraki è anche il porto dell'isola. Si tratta di uno dei più grandi villaggi di Nisyros e i visitatori si possono godere una passeggiata per le eleganti vie e piazze, il luogo più tipico è il Delfinion (piazza dei delfini), per dare un'occhiata alle case bianche su due piani con balconi di legno.Le case sono fatte di rocce vulcaniche e isolati con pietra pomice. La vita notturna non è molto intensa, ma si può comunque passare del tempo e divertirsi nelle taverne e in alcuni bar. L' isola è raggiungibile in traghetto dal Pireo, Kos e Rodi.