Isola di Flatey

Come prenotare i traghetti da Isola di Flatey per l'Islanda

Esistono 2 rotte attive tra Isola di Flatey e l'Islanda che ti offrono un totale di 14 corse a settimana. Seatours effettua 2 rotte, Da Flatey per Stykkisholmur viene effettuata 7 volte a settimana & Da Flatey per Brjanslaekur circa 7 volte a settimana.

Siccome la frequenza e la durata di navigazione varia, ti consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per i traghetti da Isola di Flatey per l'Islanda, in modo da ottenere informazioni aggiornate.

Mappa Traghetti tra Isola di Flatey e Islanda

Clicca per la mappa

Traghetti da Isola di Flatey per l'Islanda

Informazioni su Isola di Flatey:

Flatey è la più grande delle isole occidentali nel nord-ovest dell'Islanda, formatasi durante l'era glaciale.

Il suo nome sta per 'isola piatta' e deve il nome al suo paesaggio che misura solo 2 km per 1. L'unica strada presente conduce dal terminal dei traghetti al 'vecchio villaggio', un piccolo insediamento che comprende case molto colorate e dimore restaurate degli abitanti originari dell'isola.

Flatey possiede anche una chiesa, costruita nel 1926, che si trova accanto alla biblioteca più antica e più piccola del paese. Dal punto di vista naturalistico , I pascoli verdi di Flatey sono affolati di pecore e nel cielo si possono ammirare numerosi uccelli migratori, tra cui le pulcinelle di mare; dunque l’isola rappresenta un ‘importante sosta per gli amanti del birdwatching.

Il terminal dei traghetti si trova appena fuori il capolinea meridionale della singolare strada dell'isola. Da lì, si ci può imbarcare per Brjánslækur a nord e per Stykkisholmur a sud sulla terraferma, con partenze regolari effettuate ogni settimana.

Informazioni sull'Islanda:

L'Islanda è una isola e paese che si trova tra il Nord Atlantico e l'Oceano Artico, con una popolazione di poco superiore ai 300.000 abitanti.

Come nazione scarsamente popolata, l'Islanda ha molto da offrire per gli amanti dei grandi spazi aperti. E ' caratterizzata infatti da una varietà di paesaggi disabitati e scenari naturali caratteristici come le numerose sorgenti termali, centinaia di vulcani e spettacoli visivi offerti dalle celebri Northern Lights, ossia le aurore boreali.

Reykjavik, la capitale oltre ad essere la città più popolata del paese, si contraddistingue come la città più a nord del mondo. Si presenta come un insediamento relativamente piccolo, noto per le sue case dai colori vivaci, musei interssanti, il centro storico e la grande varietà di bar alternativi.

La regione a nord ovest dell’ Islanda ha line di traghetto nazionali da cui è possibile raggiungere alcune delle isole più belle del paese. Per incroci internazionali, l'Islanda è raggiungibile dal nord Europa, con partenze a lungo raggio settimanali disponibili da Hirtshals in Danimarca.