Traghetti Agios Efstratios Lavrio

La rotta Agios Efstratios Lavrio collega le Isole Egee con Atene. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: Hellenic Seaways. La corsa viene effettuata fino a 4 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 7 ore e 30 minuti.

La durata di navigazione della rotta Agios Efstratios Lavrio e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

Agios Efstratios - Lavrio Operatori navali

  • Hellenic Seaways
    • 4 itinerari settimanali 7 ore 30 min
    • Ricerca tariffa

Tariffe medie Agios Efstratios Lavrio

Le tariffe visualizzate rappresentano il prezzo medio, di sola andata, pagato dai nostri clienti. La prenotazione più comune sulla rotta Agios Efstratios Lavrio è con un auto e 2 passeggeri.

Agios Efstratios Guida

Agios Efstratios o Santo Eustratius è una piccola isola greca nel Mare Egeo a 30 km a sud ovest di Lemnos e a 80 km a nord ovest di Lesbo. Insieme con Lemnos ed le isolette vicine forma la regionale di Lemnos, parte dell’arcipelago del nord Egeo. Agios Efstratios è un'isola quieta con la poche pioggia durante i mesi invernali e lunghe e caldi estati. Ci sono numerose spiagge sull'isola come Agios Antonios, Lemonies Avlakia ed altre, la maggior parte delle quali sono raggiungibili da caique ( imbarcazioni tradizionali). Il mare è ricco in pesce che è pescato da pescatori locali. Agios Efstratios è collegata in traghetto con Limnos, Agios Konstantinos, Kymi e Kavala.

Agios Efstratios è connesso al porto di Piraeus ed alle vicine isole Sporadi quali Skopelos, Alonnisos, Skyros ecc. C'è inoltre un collegamento in traghetto da Agios Efstratios alle isole di nord Egeo che fa scalo nelle 3 isole nei porti di Thessaloniki, Kavala ed Alexandroupoli. Il traghetto ad Agios Efstratios impiega approssimativamente dalle 5 alle 10 ore e mezza, in base agli scali che fa il traghetto.

Lavrio Guida

La città greca di Lavrio, si trova sulla punta della penisola Attica, non è un posto noto della Grecia, anche se ha il più antico e più grande anfiteatro del paese e un misterioso buco gigante che attrae visitatori e ricercatori di fenomeni paranormali. La zona è conosciuta per le sue operazioni industriali e minerarie fin dai tempi antichi, dove ono state scavate le colonne giganti del tempio di Posideon nella vicina Sounion. La città ha anche miniere d'argento che risalgono alla preistoria. Lavrio è un porto di minore importanza rispetto al Pireo ma molto importante per lo sviluppo della regione dell'Attica. Da qui partono traghetti per trasporto passeggeri e merci , yacht e pescherecci . Grazie alla sua posizione dal porto di Lavrio si arriva più velocemente alle isole Cicladi e alle isole dell'Egeo orientale rendendo il viaggio anche molto più conveniente.