Traghetti Agios Kirikos Leros

La rotta Agios Kirikos Leros collega Icaria con il Dodecaneso. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: Dodekanisos Seaways. La corsa viene effettuata fino a 2 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 1 ora e 50 minuti.

La durata di navigazione della rotta Agios Kirikos Leros e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

Agios Kirikos - Leros Operatori navali

  • Dodekanisos Seaways
    • 2 itinerari settimanali 1 ora 50 min
    • Ricerca tariffa

Agios Kirikos Guida

Agios Kirykos è una città sull’isola di Ikaria nel nord del mar Egeo in Grecia. L’sola prende il suonome da Icaro, figlio di Dedalo nella mitologia greca, che cadde in mare lì vicino. Il museo archeologico, situato nel paese di Kambos, che si trova su una montaflia che fu anticamente la fortezza di Oinoe, e subito dopo di Agia Irini, è la chiesa pià antica di Ikaria. Il museo possiede più di 250 reperti, inclusi strumenti neolitici, vasi di ceramica, statue d’argilla, colonne, monete e lapidi scolpite.
Ikaria è collegata con il porto del Piraeo e Rafina. Si possono anche visitare le vicine isole Cicladi di Sysros, tinos, Mikonos e Andros. Ci sono anche traghetti che collegano Ikaria con Rodi. Il viaggio in traghetto da Ikara dira tra le 7 e 9 ore e mezza, e tra le 5 ore e mezza e le 6 ore e mezza con l’aliscafo, entrambe in base agli scali effettuati.

Leros Guida

L'isola greca di Leros fa parte del gruppo delle isole del Dodecaneso e si trova tra le isole di Patmos e Kalymnos. I visitatori di Leros possono facilmente combinare il loro soggiorno con escursioni a Patmos, Kalymnos e Lipsi. Secondo la mitologia greca, Leros era il luogo dove la dea Artemide sarebbe andata a caccia, perché aveva un gran numero di cervi. La lunga storia di Leros è testimoniata da molti luoghi e monumenti in tutta l'isola, come il Castello Medievale e interessanti musei. Alinda e Agia Marina sono i luoghi più visitati dell'isola, con un breve tragitto i visitatori possono trovare spiagge con acque cristalline. Nel corso degli ultimi anni, Leros è diventata una destinazione per gli appassionati di subacquea soprattutto per la presenza di reliquie di barche antiche naufragate e che sono state trovate nei fondali. Dal porto ci sono tutti i giorni i traghetti per il porto del Pireo e collegamenti per la maggior parte delle isole greche del Dodecaneso, come Patmos, Lipsi, Samos, Kos, Rodi, Symi e Nisyros. Ci sono anche servizi settimanali per alcune delle isole delle Cicladi come Syros e Amorgos.