Alicudi - Vulcano è una delle rotte più richieste. Generalmente, le disponibilità si esauriscono velocemente nei periodi in cui c'è maggior richiesta.
Questi sono i prezzi piú bassi che abbiamo trovato per questa rotta nelle date selezionate.

Perchè scegliere
Direct Ferries?

Offriamo 3325 rotte da 764 porti in tutto il mondo

Scelto da più di 2,5 milioni di clienti

Prenotiamo oltre 1,2 milioni di rotte l'anno

Confrontiamo ogni giorno oltre 1 milione di tariffe per garantirti le migliori offerte

Alicudi - Vulcano Operatori navali

    • 3 itinerari giornalieri 1 ora 50 min
    • Ricerca tariffa

Guida di Alicudi

Alicudi è la più occidentale delle otto isole che compongono l'arcipelago delle Eolie, una catena di isole di origine vulcanica a nord della Sicilia. L'isola si trova a circa 40 km ad ovest di Lipari e ha una superficie totale di 5,2 km2. Oggi ci sono circa 120 abitanti che per lo più vivono di pesca, o della agricoltura che si svolge sull'isola. C'è solo un ristorante sull'isola e il menu dipende in gran parte da ciò che i pescatori locali hanno catturato, o ciò dal cibo che viene portato dall’aliscafo.
E’ possibile raggiungere l'isola di Alicudi in aliscafo o in traghetto da Palermo, Milazzo, Messina, Reggio Calabria e Napoli. Il porto principale di partenza per le Isole Eolie, e quindi anche per Alicudi, è la città di Milazzo, in provincia di Messina in Sicilia. Traghetti e aliscafi partono tutti i giorni, tutto l'anno, tempo permettendo. Alicudi è la più lontana Isole Eolie da Milazzo (circa 53 miglia nautiche) e la tratta dura circa 3 ore in aliscafo, con fermate presso le isole vicine di Vulcano, Lipari, Salina e Filicudi.


Guida di Vulcano

La piccola isola italiana di Vulcano si trova nel Mar Tirreno ed è circa 25 km al largo della costa della Sicilia. E' la più meridionale delle 8 isole che compongono le isole Eolie. L'isola ha diversi centri vulcanici, tra cui uno dei quattro attivi vulcani in Italia. La più recente attività vulcanica è il Gran Cratere al vertice del cono Fossa, il cono è cresciuto a Lentia Caldera nel centro dell'isola, ha avuto almeno 9 principali eruzioni negli ultimi 6000 anni. L'ultima eruzione vulcanica dal cono Fossa avvenne il 3 agosto 1888-1890, e ha depositato circa 5 metri di materiale piroclastico sulla vetta. L'isola è anche famosa per le sue sorgenti termali che si trovano a pochi passi dal porto. I più coraggiosi possono raggiungere a piedi il cratere di un vulcano dove è possibile osservare il fumo che esce dalla terra!