Traghetti Formentera Barcellona

La rotta Formentera Barcellona collega Formentera con la Spagna. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: Balearia. La corsa viene effettuata fino a 1 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 11 ore e 29 minuti.

La durata di navigazione della rotta Formentera Barcellona e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

Formentera - Barcellona Operatori navali

  • Balearia
    • 1 itinerario settimanale 11 ore 29 min
    • Ricerca tariffa

Guida di Formentera

Formentera è l'isola più piccola del gruppo delle isole Pitiuse, che comprendono Ibiza e appartengono alle più grandi isole Baleari in Spagna. L'isola è lunga circa 20 km e si trova a 6 km al sud di Ibiza nel Mediterraneo. I principali villaggi dell'isola sono Sant Frances Xavier, Saint Ferran de ses Roques, El Pilar de la Mola e La Savina. L'isola ha una grande reputazione in Europa per le sue belle spiagge di sabbia bianca e le spiagge per nudisti. Formentera ha un profilo selvaggio, dominato da Cap de Barbaria a sud-ovest, il maestoso altopiano di La Mola a est, la lunga penisola di Es Trocadores che raggiunge verso S'Espalmador e Ibiza a nord, inoltre possiede anche la bellissima costa 'Ponent', occidentale, che comprende la bella insenatura di Cala Saona. Anche se l'isola era inizialmente raggiungibile in traghetto solo da Ibiza, il turismo è aumentato negli ultimi anni in quanto i di traghetti verso l'isola partono direttamente dalla terraferma spagnola. Il tempo di viaggio da Ibiza a Formentera è di circa 30 minuti.

Guida di Barcellona

La città spagnola di Barcellona si trova sulla costa tra le foci del fiume Llobregat e il fiume Besos e confina a ovest con le catene montuose Serra de Collserola. Barcellona è la capitale della regione autonoma della Catalogna ed è la seconda città della Spagna dopo Madrid. Fondata come città romana, nel Medioevo, Barcellona divenne la capitale della contea. Dopo la fusione con il Regno d'Aragona, Barcellona ha continuato ad essere una città importante nella Corona d'Aragona. la città ha un ricco patrimonio culturale ed è oggi un importante centro culturale e una famosa destinazione turistica. Particolarmente rinomati sono le opere architettoniche di Antoni Gaudí e Lluís Domènech i Montaner, che sono state designate Patrimonio mondiale dell'umanità UNESCO. Barcellona ha molti musei, che coprono aree ed epoche diverse. Il Museo Nazionale d'Arte della Catalogna contiene un insieme ben noto di arte romanica, mentre il Museo di Arte Contemporanea possiede collezioni che risalgono a dopo il 1945. La Fundació Joan Miró, il Museo Picasso e la Fundació Antoni Tàpies detengono importanti collezioni di questi artisti di fama mondiale, così come il Framis Museo, che si concentra su opere del post 1960.Da Barcellonaci sono i traghetti p per Maiorca, Genova, Ibiza e il Marocco (Tangeri Med). I moli per i traghetti e navi da crociera si trovano vicino al centro della città, il porto ha inizio alla fine di Las Ramblas.