Traghetti Kythnos Andros

La rotta Kythnos Andros collega le Cicladi con le Cicladi. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: Hellenic Seaways. La corsa viene effettuata fino a 1 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 4 ore e 35 minuti.

La durata di navigazione della rotta Kythnos Andros e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

Kythnos - Andros Operatori navali

  • Hellenic Seaways
    • 1 itinerario settimanale 4 ore 35 min
    • Ricerca tariffa

Guida di Kythnos

Kythnos è un'isola greca delle Cicladi occidentali tra le isole di Kea e Serifos, ed è a circa 100 km dal porto del Pireo. L'isola è piuttosto piccola, con una superficie totale di circa 100 km2. Con una costa di circa 100 km. L'isola ha circa 70 spiagge, anche se molti di loro sono inaccessibili via terra. L'isola ha due villaggi principale, Messaria o Kythnos, conosciuta localmente come Chora, e il villaggio di Dryopis o Dryopida, noto anche come Chorio. Entrambi i villaggi sono notevoli per le loro strade tortuose e spesso a gradini che sono troppo stretti per il traffico veicolare. I villaggi sono molto pittoreschi e con diversi stili architettonici. Chora è conoscuiuta per i suoi tetti piatti, mentre sui tetti di Dryopida sono inclinate e piastrelle. Chora è anche noto per la sua grande Chiesa greco-ortodossa. Kythnos è raggiungibile in traghetto sia dal porto del Pireo o il porto di Lavrio. Il viaggio dal Pireo è di circa 3 ore con il traghetto convenzionale e circa un'ora con il traghetto ad alta velocità. Il viaggio per Kythnos dal porto di Lavrio dura circa 2 ore. Kythnos è anche collegata via mare con le isole di Serifos, Sifnos, Milos, Santorini, Sikinos, Folegandros e Kea.

Guida di Andros

L'isola greca di Andros è la più settentrionale del gruppo delle Cicladi ed è lunga circa 40km e larga 16km. Andros si trova a circa 10Km a sud-est dell'isola di Eubea ed a 3km a nord di Tinos e possiede una grande tradizione marittima ed un paesaggio diversificato. Oltre alle spiagge, troviamo coste rocciose, catene montuose che si alternano a fertili pianure, una vegetazione lussureggiante ed abbondanti ruscelli. La capitale dell'isola, Hora (che significa "villaggio principale"), è la patria dei famosi capitani greci ed armatori. L'isola è caraterizzata da una notevole combinazione di diversi stili architettonici evidenti nelle case medievali e neoclassiche. Rampe di scale, piazze con alberi, strade strette, chiese, musei, negozi, bar e ristoranti contribuiscono alla bellezza del luogo. Da visitare, il castello franco, situato su un isolotto collegato all'isola principale con un ponte ad arco in pietra risalente al XIII secolo.

L'isola è collegata ai porti del Pireo e Rafina e anche ad altre isole delle Cicladi, tra cui Ios, Santorini, Kimolos, Naxos, Anafi e Amorgos.