Traghetti Kythnos Kimolos

La rotta Kythnos Kimolos collega le Cicladi con le Cicladi ed al momento è gestita da 2 compagnie di navigazione. L'operatore Zante Ferries offre collegamenti 1 volte a settimana con corse di una durata di circa 2 ore e 45 minuti mentre Il servizio Hellenic Seaways viene offerto fino a 1 volte a settimana, con una durata di circa 10 ore 55 min.

Pertanto, il servizio offerto è di 2 corse settimana per la rotta Kythnos Kimolos tra le Cicladi e le Cicladi. Confronta subito ed ottieni la migliore tariffa per il periodo in cui desideri viaggiare.

Kythnos - Kimolos Operatori navali

  • Zante Ferries
    • 1 itinerario settimanale 2 ore 45 min
    • Ricerca tariffa
  • Hellenic Seaways
    • 1 itinerario settimanale 10 ore 55 min
    • Ricerca tariffa

Kythnos Guida

Kythnos è un'isola greca delle Cicladi occidentali tra le isole di Kea e Serifos, ed è a circa 100 km dal porto del Pireo. L'isola è piuttosto piccola, con una superficie totale di circa 100 km2. Con una costa di circa 100 km. L'isola ha circa 70 spiagge, anche se molti di loro sono inaccessibili via terra. L'isola ha due villaggi principale, Messaria o Kythnos, conosciuta localmente come Chora, e il villaggio di Dryopis o Dryopida, noto anche come Chorio. Entrambi i villaggi sono notevoli per le loro strade tortuose e spesso a gradini che sono troppo stretti per il traffico veicolare. I villaggi sono molto pittoreschi e con diversi stili architettonici. Chora è conoscuiuta per i suoi tetti piatti, mentre sui tetti di Dryopida sono inclinate e piastrelle. Chora è anche noto per la sua grande Chiesa greco-ortodossa. Kythnos è raggiungibile in traghetto sia dal porto del Pireo o il porto di Lavrio. Il viaggio dal Pireo è di circa 3 ore con il traghetto convenzionale e circa un'ora con il traghetto ad alta velocità. Il viaggio per Kythnos dal porto di Lavrio dura circa 2 ore. Kythnos è anche collegata via mare con le isole di Serifos, Sifnos, Milos, Santorini, Sikinos, Folegandros e Kea.

Kimolos Guida

L'isola greca di Kimolos si trova nel Mar Egeo e fa parte del gruppo delle isole Cicladi. L'isola è separata dalla vicina isola di Milos dallo Stretto di Kimolos. Secondo la tradizione il nome Kimolos risalea al primo abitante dell'isola. Echinousa è l'antico nome dell'isola, usato nei tempi antichi, probabilmente a causa del serpente Echidna (vipera), comune anche oggi sull'isola. Sin dai tempi antichi l'isola è stata un campo di battaglia tra l'antica Atene,che governava l'isola, e Sparta, che governava la vicina isola di Milos.

Kimolos appartiene alla linea delle Cicladi occidentali ed è collegato alle isole vicine e al porto di Pireo, tramite un servizio di traghetti per tutto l'anno e con il catamarano solo durante la stagione turistica. Durante il periodo turistico, l'isola di solito ha collegamenti giornalieri per il Pireo e le altre isole. Inoltre, il trasporto attraverso Milos è molto frequente, soprattutto grazie a traghetti locali.