Traghetto da Poros per Egina

La rotta Poros Egina collega le Isole Saroniche con le Isole Saroniche. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: Saronic Ferries. La corsa viene effettuata fino a 12 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 1 ora e 20 minuti.

La durata di navigazione della rotta Poros Egina e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

Poros - Egina Operatori navali

  • Saronic Ferries
    • 12 itinerari settimanali 1 ora 20 min
    • Ricerca tariffa

Poros Guida

Poros è una piccola città situata sull'isola greca di Cefalonia (o kefalonia), che è uno dei gruppi di isole ioniche. La città si divide essenzialmente in tre parti. Porto Poros ha alcuni bar e taverne ed è collegata con Kyllini sulla zona del Peloponneso della Grecia continentale. Inoltre, durante l'estate, i traghetti funzionano a Zante. Lontano dal porto è situata la spiaggia di ciottoli, inoltre la città ha una piazza circondata da taverne e molti negozi. Infine, Aragia è la terza zona, che è separata dal centro di Poros dal fiume Vohinas. Poros è un buon posto per passeggiate ed escursioni e le spiagge sono generalmente poco affollate. Poiché non è noto come un luogo rinomato, il ritmo è lento, ed è un vantaggio per i visitatori che possono approfittare dei prezzi vantaggiosi. I turisti che amano le escursioni si possono recare al più antico monastero di Cefalonia, il tragitto è di circa 3 km a piedi lungo la spiaggia in direzione nord-ovest, poi si segue il sentiero sul monte di Atros. Il percorso termina presso il monastero della Vergine Maria, in cima a una collina alta 500 metri.Il panorama arrivati in cima è incredibile.

Egina Guida

L'isola greca di Aegina fà parte del gruppo delle Saroniche, nel golfo di Argo-Saronico. La sua vicinanza ad Atene, a circa 27 chilometri di distanza, la rende una popolare destinazione turistica. Secondo una leggenda, l'isola ha preso il nome da una ninfa, figlia del Dio del fiume Asopos, di cui Zeus si innamorò e decise di portare su quest'isola. Dal 1827 fino al 1829 la città di Aegina rimase la capitale temporanea dell'appena fondato stato Greco. Durante quel periodo il governatore Ioannis Kapodistrias fece costruire ville e palazzi in stile neoclassico per ospitare la sua sede centrale che oggi costituisce un importante attrazione turistica.

Alla periferia della città potrai trovare tradizionali villaggi, come Kypseli, Agii e Vagia, così come organizzate località turistiche, tra cui Agia Marina, Perdika e Souvala.

Pireo è il porto più vicino ad Aegina con un tempo di navigazione di circa 40 minuti con Flyng Dolphin e 75 minuti con i traghetti convenzionali.
Aegina è circondata da numerose piccole isole, tra cui Moni, Metopi, Diaportia, Lagouses, Kyra, Dorousa, Spalathonisi e Anonyma, tutte raggiungibili in traghetto dal porto di Aegina.