Traghetti Spetses Ermioni

La rotta Spetses Ermioni collega le Isole Saroniche con la Grecia. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: Hellenic Seaways. La corsa viene effettuata fino a 14 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 20 minuti.

La durata di navigazione della rotta Spetses Ermioni e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

Spetses - Ermioni Operatori navali

  • Hellenic Seaways
    • 14 itinerari settimanali 20 min
    • Ricerca tariffa

Tariffe medie Spetses Ermioni

Le tariffe visualizzate rappresentano il prezzo medio, di sola andata, pagato dai nostri clienti su questa rotta. Le tariffe sono a persona.

Spetses Guida

Spetses è un'isola greca delle isole di Saronico. Nell'antichità l'isola fu chiamata "Pityonissos" e "Pityousa" dall'antica parola fetore "Pitis", che significa albero di pino. Il nome "Spetses" proveniva dai veneziani che la chiamava "Isola di Spezzie", cioè l'isola di aromi. La città più grande dell'isola è anch'essa chiamata Spetses ed è insolita in quanto i veicoli privati non sono ammessi nel perimetro della città. Di conseguenza, la maggior parte delle persone devono andare a piedi, prendere una carrozza trainata da cavalli o andare in motocicletta o in bicicletta. Le spiagge più vicine alla città sono Agios Mamas Kaiki, entrambi i quali offrono sport acquatici. Gli autobus pubblici possono essere prese al fine di raggiungere le spiagge più lontane. Questi includono le spiagge di Zogeria, Agioi Anargiroi, e Agia Paraskevi.

Nel Medioevo, l'isola fiorì con il commercio e la gente del posto costruì palazzi eleganti che sopravvivono ancora oggi. Spetses è anche una destinazione turistica molto popolare grazie alla sua vicinanza ad Atene.

Ermioni Guida

La città greca di Ermioni si trova su una penisola circondata dal mare su entrambi i lati, dando la sensazione di una città dell'isola con i vantaggi di essere sulla terraferma. La città è stata continuamente abitata, almeno fin dai tempi di Omero. Nell'età classica antica Hermione è stata dominata dai Dryopians. Durante l'epoca classica era ben noto per i suoi cantieri navali e anche per la produzione di Porphyra, un'importante colorante rosso. Questo colorante è stato utilizzato per la colorazione delle uniformi di molti eserciti tra cui quello di Alessandro Magno. Durante l'era turca era ancora noto per la costruzione di navi e le sue capacità navali, che hanno svolto un ruolo significativo nella rivoluzione greca del 1821. La città è ora una popolare località turistica e piccola città portuale in Argolide, in Peloponneso. Il centro storico sorge su una collina e ha una splendida vista sulle isole vicine e una fertile pianura ricca di melograni, agrumi e uliveti. Sotto la città, la baia settentrionale forma un porto naturale per il piccolo porto occupato dove vedrete spesso i pescatori che puliscono le loro reti e piccoli negozi e caffè. Mandraki, a sud, offre una buona selezione di ristoranti sulla banchina, bar e taverne tradizionali con le loro polpi appesi fuori ad asciugare al sole!