Stromboli - Salerno è una delle rotte più richieste. Generalmente, le disponibilità si esauriscono velocemente nei periodi in cui c'è maggior richiesta.
Questi sono i prezzi piú bassi che abbiamo trovato per questa rotta nelle date selezionate.

Perchè scegliere
Direct Ferries?

Offriamo 3325 rotte da 764 porti in tutto il mondo

Scelto da più di 2,5 milioni di clienti

Prenotiamo oltre 1,2 milioni di rotte l'anno

Confrontiamo ogni giorno oltre 1 milione di tariffe per garantirti le migliori offerte

Per maggiori informazioni visita la nostra pagina web Traghetti dalle Isole Eolie per l'Italia.

Stromboli - Salerno Operatori navali

    • 2 itinerari settimanali 4 ore 5 min
    • Ricerca tariffa

Guida di Stromboli

Stromboli è una piccola isola situata nel Mar Tirreno al largo della costa nord della Sicilia. L'isola fa parte delle isole Eolie e ha uno dei tre vulcani attivi in Italia. Una caratteristica significativa geologica del vulcano è la Sciara del Fuoco ("fiume di fuoco"), una grande depressione a forma di ferro di cavallo generata negli ultimi 13 mila anni da diversi crolli sul lato nord occidentale del cono. Ci sono fondamentalmente tre cose da fare a Stromboli. Uno è quello di girovagare intorno al villaggio principale, ammirando la vista - anche se dal cratere del vulcano non è visibile. Il secondo è quello di fare una gita in barca intorno alla Sciara del Fuoco, da dove si possono vedere le esplosioni dello Stromboli. Il momneto migliore sarebbe al tramonto, quando le emissioni di fuoco sono chiaramente visibili. La terza attività,solo per i più impavidi, è quello di scalare il vulcano e vedere le eruzioni da vicino.

Alcune navi traghetto ed aliscafi dalla Sicilia e dalla fermata terraferma arrivano a Stromboli. In alternativa si può anche prendere un traghetto da Lipari. Stromboli è a nord-est delle altre isole Eolie, e gli aliscafi da Lipari possono impiegarci circa 1 ora e 40 minuti. Servizi di Messina in Sicilia impiegano poco meno di 1 ora e 30 minuti.


Guida di Salerno

La città di Salerno si trova a poco più di 50 km da Napoli e si offre come porto alternativo a quello del territorio napoletano. Nel porto di Salerno arrivano traghetti da Palermo, Messina, Tunisi, Positano, Amalfi e Capri. La città si trova proprio a ridosso della costiera amalfitana ed è una delle porte d’accesso al territorio delimitato dal golfo di Napoli e alle sue isole. All’uscita della zona portuale si trova la stazione dei treni, un ampio parcheggio e diversi hotel. Un giro turistico di Salerno dovrebbe sicuramente includere una visita al Duomo, una passeggiata per le vie del centro storico e una sul lungomare, un tempo considerato uno dei più belli d’Italia.