Trapani - Ustica è una delle rotte più richieste. Generalmente, le disponibilità si esauriscono velocemente nei periodi in cui c'è maggior richiesta.
Questi sono i prezzi piú bassi che abbiamo trovato per questa rotta nelle date selezionate.

Perchè scegliere
Direct Ferries?

Offriamo 3325 rotte da 764 porti in tutto il mondo

Scelto da più di 2,5 milioni di clienti

Prenotiamo oltre 1,2 milioni di rotte l'anno

Confrontiamo ogni giorno oltre 1 milione di tariffe per garantirti le migliori offerte

Per maggiori informazioni visita la nostra pagina web Traghetti dalla Sicilia per Isola di Ustica.

Trapani - Ustica Operatori navali

    • 1 itinerario settimanale 2 ore 25 min
    • Ricerca tariffa

Guida di Trapani

Trapani è una città di quasi 69.000 abitanti, posizionata nella parte più ad ovest della Sicilia, a circa 100 km da Palermo. La sua posizione la rende il principale porto di partenza per le isole Egadi e per Pantelleria. In parte collegata all’importanza portuale è la sua rilevanza dal punto di vista turistico, che ne fa una meta molto visitata da turisti Italiani ed esteri. Le cose da fare e vedere a Trapani sono tante, soprattutto durante i mesi estivi, periodo in cui la città si popola di visitatori. Il centro storico, con un’ampia area pedonale, è un posto ideale per passeggiare, vedere negozi e trovare ristoranti con menù a base di pesce. Trapani e la zone circostanti sono inoltre tra le più apprezzate dagli amanti del mare, con alcune delle più delle spiagge della Sicilia. Da Trapani partono navi e aliscafi per Favignana, Levanzo, Marettimo e Pantelleria.


Guida di Ustica

Ustica si trova al largo della costa settentrionale della Sicilia da Palermo e dispone di uno scenario spettacolare. L'antica isola vulcanica è un parco nazionale marino con lava nera e acque cristalline.. Ustica è particolarmente popolare tra i subacquei per la sua antica città sommersa di Osteodes con tutti i suoi tesori. L'isola è facile da raggiungere e quindi molti turisti scelgono di viaggiare a Ustica durante la notte, consentendo un giorno intero per visitare la città. Un buon posto per cominciare ad esplorare l'isola è il villaggio preistorico del "Faraglioni", un grande villaggio caratterizzato da mura rinforzate alte circa un metro e spesse sei metri. Questo muro, una volta racchiudeva un villaggio di capanne circolari o quadrangolari, ricco di ceramiche quali vasi, tazze, vassoi, carri armati, smerigliatrici e reperti con chiari riferimenti alla cultura micenea. Le possenti mura, costruite seguendo le tecniche di costruzione di Micene e risalente all'età del Bronzo Medio sono la prova tangibile dello stato di insicurezza in cui la Sicilia si è trovata dopo l'arrivo dei Micenei. Si può prendere un traghetto o aliscafo da Palermo per Ustica. La traversata dura circa 2 ore e 30 minuti e poco più di 1 ora di aliscafo.