Koufonissi - Folegandros è una delle rotte più richieste. Generalmente, le disponibilità si esauriscono velocemente nei periodi in cui c'è maggior richiesta.
Questi sono i prezzi piú bassi che abbiamo trovato per questa rotta nelle date selezionate.

Perchè scegliere
Direct Ferries?

Traghetti da 3325 rotte e 764 porti in tutto il mondo

Scelto da più di 2,5 milioni di clienti

Proponiamo oltre 1,2 milioni di rotte l'anno

Confrontiamo ogni giorno oltre 1 milione di tariffe per garantirti le migliori offerte

A bordo nave

Koufonissi - Folegandros Operatori navali

    • 7 itinerari settimanali 2 ore 45 min
    • Ricerca tariffa

Guida di Koufonissi

Koufonisia è delle isole Cicladi e forma un comune con Naxos e Minori. Koufonisia è composto da tre isole principali, Kato (Bassa) e Pano (Superiore) Koufonissi e Keros. Geograficamente, si trova a sud est di Naxos e sul lato ovest di Amorgos. Keros è un sito archeologico protetto da cui un gran numero di antiche opere d'arte delle Cicladi sono state riportate alla luce nel XX secolo. Kato Koufonissi si trova accanto a Pano Koufonissi, Shoinousa e Keros ed è quasi disabitata. La vista più caratteristica dell'isola è la piccola chiesa di Panagia che è costruita sul molo, sulla cima di antiche rovine. Nel suo piccolo sono ancorate solo imbarcazioni da pesca e barche turistiche, che creano un ambiente pittoresco. Pano Koufonissi è l'isola più piccola e la più densamente popolata del gruppo di isole delle Cicladi. Il mulino a vento bianco sul lato est del porto accoglie i visitatori al loro arrivo sull'isola. L'insediamento di Chora, sulla costa a sud ovest di Koufonissi è un tipico esempio di architettura cicladica.


Guida di Folegandros

L'isola greca di Folegandros fa parte del gruppo delle Cicladi, situate nel Mar Egeo. Questa destinazione affascina i visitatori per la bellezza incontaminata delle sue spiagge, il blu luminoso delle sue acque, e lo stile puro della sua architettura. Una destinazione turistica popolare sull'isola è la Chiesa dell 'Assunzione della Vergine Maria'. La chiesa bianca si affaccia sulla città di Hora, o Chora, e ha un sentiero di pietra che conduce ad essa. E' stata costruita presumibilmente dove sorgeva un antico tempio e contiene iscrizioni e statue antiche. La tradizione vuole che l'icona argentata della Vergine Maria sia miracolosa. Collegata a storie di pirati, l'icona viene portata in giro la città in un corteo che si tiene ogni anno la Domenica di Pasqua.

Il suggestivo porto di Karavostasis, con la sua bella spiaggia, è il punto di partenza ideale per l'esplorazione le splendide spiagge di Hohlídia, Vitzétzo, Latináki, Pountáki e Livádi, un villaggio con una spiaggia di sabbia, acque turchesi e un campeggio. Dal porto, i traghetto partono perPireo, Rafini, le altre isole delle Cicladi e del Dodecaneso, Creta e Rodi.