Traghetto da Lavrio per Agios Efstratios

La rotta Lavrio Agios Efstratios collega Atene con le Isole Egee. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: Hellenic Seaways. La corsa viene effettuata fino a 2 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 7 ore e 30 minuti.

La durata di navigazione della rotta Lavrio Agios Efstratios e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

Lavrio - Agios Efstratios Operatori navali

  • Hellenic Seaways
    • 2 itinerari settimanali 7 ore 30 min
    • Ricerca tariffa

Tariffe medie Lavrio Agios Efstratios

Le tariffe visualizzate rappresentano il prezzo medio, di sola andata, pagato dai nostri clienti. La prenotazione più comune sulla rotta Lavrio Agios Efstratios è con un auto e 2 passeggeri.

Lavrio Guida

Lavrio, o Laurium come a volte viene chiamato, è un comune della Grecia situato nella regione Attica, nel sud est del paese. La storia della città è legata alla miniera d'argento che all'epoca era una delle principali fonti di reddito per lo Stato. La città è situata a 60 km a sud-est di Atene, capitale della Grecia, e, a nord di Capo Sounion. Lavrio è un porto di mare di importanza minore rispetto vicinanze Pireo ed è un sobborgo di Atene.
Il porto di Lavrio ospita traghetti passeggeri, navi commerciali, yacht e barche da pesca. Grazie alla sua posizione i traghetti che partono dal porto di Lavrio arrivano più velocemente alle isole Cicladi e delle isole dell'Egeo orientale e rende il viaggio molto più conveniente. Il traghetto può essere preso da Lavrio per Kea (Tzia), Kythnos, Syros, Mykonos, Paros, Naxos, Ios, Sikinos, Folegandros, Kimolos, Milos, Amorgos, Kythnos, Tinos e Andros.

Agios Efstratios Guida

Agios Efstratios è una piccola isola dell'Egeo situata a circa 80 Km a nord ovest dell'isola di Lesbos ed a 30 Km a sud dell'isola di Lemnos. L'unico villaggio dell'isola si trova nella valle formata da due letti fluviali. Fino al terremoto del 1968, questo fù il posto dove i locali possedevano orti e frutteti. L'antico borgo è stato costruito in cima alla collina, sopra il porto, ed è caratterizzato da case tradizionali di pietra, a due o tre piani. Tuttavia, dopo il terremoto gli abitanti furono costretti dal governo militare a trasferirsi in case uniformi, abbandonando il loro vecchio "Chora". Fortunatamente, alcuni edifici di pietra furono salvati dalla distruzione e vennero restaurati dagli abitanti di Agiostrati. Uno di questi, la Scuola Marasleios del 1909, attualmente ospita il Museo della Democrazia. Tra i luoghi da visitare troviamo le rovine della città antica, sulla collina di Agios Minas, le chiese di Christos, Agios Nikolaos e Agios Vasileios, costruita nel 1727.

Agiostrati è ben collegata al porto del Pireo e alle vicine isole di Skopelos, Alonissos, Skyros etc. Esistono traghetti che collegano Agiostrati alle isole del Nord Egeo tramite una terza isola e per i porti di Salonicco, Kavala e Alessandropoli. Il traghetto per Agiostrati impiega circa 5-10 ore, a seconda delle fermate effettuate.