Nasso - Syra è una delle rotte più richieste. Generalmente, le disponibilità si esauriscono velocemente nei periodi in cui c'è maggior richiesta.
Questi sono i prezzi piú bassi che abbiamo trovato per questa rotta nelle date selezionate.

Perchè scegliere
Direct Ferries?

Traghetti da 3325 rotte e 764 porti in tutto il mondo

Scelto da più di 2,5 milioni di clienti

Proponiamo oltre 1,2 milioni di rotte l'anno

Confrontiamo ogni giorno oltre 1 milione di tariffe per garantirti le migliori offerte

A bordo nave

Nasso - Syra Operatori navali

    • 11 itinerari settimanali 1 ora 15 min
    • Ricerca tariffa
    • 1 itinerario settimanale 2 ore 55 min
    • Ricerca tariffa
    • 7 itinerari settimanali 2 ore 35 min
    • Ricerca tariffa

Guida di Nasso

Naxos è un'isola greca nel gruppo delle isole Cicladi nel Mar Egeo. La più grande città è la capitale stessa Naxos chiamata anche Chora, costruita ad anfiteatro, sul lato occidentale dell'isola è uno dei più grandi porti del Mar Egeo. La città dispone di numerosi negozi, bar, caffetterie e ristoranti che attirano la maggior parte dei residenti e visitatori. L'emblema di Chora è la piccola isola che si estende dalla costa, Palatia, con Portara, i resti dell'antico tempio dedicato al dio Apollo. Portara è un monumento che consiste in una una porta che è in piedi da sola, senza la presenza di un muro ai lati. Una visita a Portara è consigliabile, soprattutto dopo il bagno, mentre il sole sta tramontando.

Naxos è conosciuta per la sua tradizione gastronomica e per le famose patate,per il vino, per Kitron dove si producono liquori e il formaggio Naxian. In tutta l' isola, i visitatori troveranno numerosi ristoranti e taverne tradizionali, che servono piatti locali.
Dal porto partono i traghetti per il Pireo (Atene) e per le altre isole delle Cicladi.


Guida di Syra

Anche se l'isola greca di Syros fa parte del gruppo delle isole Cicladi, la sua architettura è più medievale. La capitale dell'isola di Syros, Ermoupolis, si caratterizza per i suoi eleganti palazzi veneziani, il pittoresco quartiere di Vaporia, le grandi chiese e gli imponenti edifici neoclassici, come il Palazzo Comunale e il Teatro Apollo nella piazza centrale. Le spiagge di Syros sono piacevoli e rilassante, con molte strutture turistiche e ricettive. L'isola era probabilmente abitata gia nel III millennio aC nelle regioni di Halandriani e Kastri. I risultati indicano che ci deve essere stato un laboratorio di metallo sull'isola, che aveva rapporti commerciali con l'Asia minore. Nel VI secolo aC, Syros è stata occupata dai Sami e molti abitanti di Samos si trasferirono sull'isola. A quel tempo, il medico e filosofo Pherecydis nacque a Syros e qualche anno dopo si recò a Samo ed è diventato il maestro di Pitagora.