Sikinos - Folegandros è una delle rotte più richieste. Generalmente, le disponibilità si esauriscono velocemente nei periodi in cui c'è maggior richiesta.
Questi sono i prezzi piú bassi che abbiamo trovato per questa rotta nelle date selezionate.

Perchè scegliere
Direct Ferries?

Traghetti da 3325 rotte e 764 porti in tutto il mondo

Scelto da più di 2,5 milioni di clienti

Proponiamo oltre 1,2 milioni di rotte l'anno

Confrontiamo ogni giorno oltre 1 milione di tariffe per garantirti le migliori offerte

Sikinos - Folegandros Operatori navali

    • 4 itinerari settimanali 40 min
    • Ricerca tariffa
    • 2 itinerari settimanali 20 min
    • Ricerca tariffa
    • 1 itinerario settimanale 45 min
    • Ricerca tariffa

Guida di Sikinos

Sikinos è un'isola greca situata nelle isole Cicladi e si trova tra l'isola di Ios e l'isola di Folegandros. L'isola è conosciuta come l'isola del Vino ed è diversa da alcune delle altre isole vicine delle Cicladi, in quanto è meno sviluppata e quindi molto più tranquilla, e forse più autentica. L'isola ha due villaggi. Allopronia si trova sul lato sud dell'isola ed è il porto dell'isola. L'altro villaggio è situato in collina e prende il nome di Chora ed è a sua volta divisa in due insediamenti. Castro, a ovest e ad est Chorio.

Il Tempio di Episkopi è una delle principali attrazioni di Sikinos. Si pensava fosse il primo tempio antico dedicato al Dio Apollo, ma sono stati scoperti segni dell'architettura di un mausoleo romano. La struttura è stata costruita nel III secolo DC ed è stato modificato in una chiesa cristiana con una cupola e un campanile nel XVII secolo DC.

Dal porto ci sono traghetti per il Pireo, con un tempo di percorrenza di circa 3 ore e 30 minuti e 7 ore e 30 minuti con il traghetto convenzionale. Sikinos è anche collegato via mare con le isole di Folegandro, Ios, Santorini, Serifos e Sifnos


Guida di Folegandros

L'isola greca di Folegandros fa parte del gruppo delle Cicladi, situate nel Mar Egeo. Questa destinazione affascina i visitatori per la bellezza incontaminata delle sue spiagge, il blu luminoso delle sue acque, e lo stile puro della sua architettura. Una destinazione turistica popolare sull'isola è la Chiesa dell 'Assunzione della Vergine Maria'. La chiesa bianca si affaccia sulla città di Hora, o Chora, e ha un sentiero di pietra che conduce ad essa. E' stata costruita presumibilmente dove sorgeva un antico tempio e contiene iscrizioni e statue antiche. La tradizione vuole che l'icona argentata della Vergine Maria sia miracolosa. Collegata a storie di pirati, l'icona viene portata in giro la città in un corteo che si tiene ogni anno la Domenica di Pasqua.

Il suggestivo porto di Karavostasis, con la sua bella spiaggia, è il punto di partenza ideale per l'esplorazione le splendide spiagge di Hohlídia, Vitzétzo, Latináki, Pountáki e Livádi, un villaggio con una spiaggia di sabbia, acque turchesi e un campeggio. Dal porto, i traghetto partono perPireo, Rafini, le altre isole delle Cicladi e del Dodecaneso, Creta e Rodi.