la Tunisia

Come prenotare i traghetti dalla Tunisia per la Sicilia

Al momento esiste solo 1 rotta disponibile tra la Tunisia e la Sicilia operata da 2 operatori navali – Grandi Navi Veloci & Grimaldi Lines. La rotta da Tunisi per Palermo viene effettuata settimanale con una durata di navigazione di circa 10 ore.

Pur facendo del nostro meglio per assicurare che le informazioni presenti in questa pagina siano corrette, la frequenza e le durate di navigazione su tutte le rotte potrebbero variare. Pertanto, consigliamo di effettuare un preventivo in tempo reale per le rotte tra la Tunisia la Sicilia tra Tunisi e Palermo.

Mappa Traghetti tra Tunisia e Sicilia

Clicca per la mappa

Traghetti da la Tunisia per la Sicilia

Informazioni sulla Tunisia:

La Tunisia è il paese più settentrionale del continente africano e confina con l'Algeria ad ovest, la Libia a sud-est ed il Mediterraneo a nord ed ovest.

Grazie alle sue bellissime spiagge, la Tunisia costituisce una popolare destinazione caratterizzata da coste sabbiose dove la brezza marina si mischia al profuno di gelsomino.
C'è molto da scoprire in questo paese: le caratteristiche case bianche, le grandi rovine antiche e le vaste dune sabbiose del Sahara. La Tunisia è una fusione di tutto ciò che il nord d'Africa può offrire.

Informazioni sulla Sicilia:

La Sicilia, situata a sud dell’Italia, è la più grande tra le numerose isole Italiane ed è circondata dal Mar Ionio, Tirreno e Mediterraneo.
La regione della Sicilia, essendo sulla stessa latitudine della costa Nord-Africana, presenta un clima mite che rende l’isola una piacevole destinazione per tutto l’anno, non solo per i visitatori nazionali provenienti dalla terraferma, ma anche dall’estero. E così come molte isole Italiane, il picco della stagione turistica si raggiunge nei mesi estivi.
Sulla costa est della Sicilia potrai vedere l’Etna, il più grande vulcano attivo in Europa e senza dubbio una delle migliori attrazioni della regione.
La Sicilia si comporta come un vero padrone di casa per regolari connessioni di traghetti con le isole vicine, la terraferma oltre alle connessioni internazionali come Malta e Tunisia; forse in parte grazie alla sua posizione geografica, ma principalmente per la sua ovvia attrazione come destinazione turistica.