Traghetto da Alicudi per Palermo

La rotta Alicudi Palermo collega le Isole Eolie con la Sicilia. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: Liberty Lines Fast Ferries. La corsa viene effettuata fino a 7 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 1 ora e 55 minuti.

La durata di navigazione della rotta Alicudi Palermo e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

Alicudi - Palermo Operatori navali

  • Liberty Lines Fast Ferries
    • 7 itinerari settimanali 1 ora 55 min
    • Ricerca tariffa

Tariffe medie Alicudi Palermo

Le tariffe visualizzate rappresentano il prezzo medio, di sola andata, pagato dai nostri clienti su questa rotta. Le tariffe sono a persona.

Alicudi Guida

Alicudi è la più occidentale delle otto isole che compongono l'arcipelago delle Eolie, una catena di isole di origine vulcanica a nord della Sicilia. L'isola si trova a circa 40 km ad ovest di Lipari e ha una superficie totale di 5,2 km2. Oggi ci sono circa 120 abitanti che per lo più vivono di pesca, o della agricoltura che si svolge sull'isola. C'è solo un ristorante sull'isola e il menu dipende in gran parte da ciò che i pescatori locali hanno catturato, o ciò dal cibo che viene portato dall’aliscafo.
E’ possibile raggiungere l'isola di Alicudi in aliscafo o in traghetto da Palermo, Milazzo, Messina, Reggio Calabria e Napoli. Il porto principale di partenza per le Isole Eolie, e quindi anche per Alicudi, è la città di Milazzo, in provincia di Messina in Sicilia. Traghetti e aliscafi partono tutti i giorni, tutto l'anno, tempo permettendo. Alicudi è la più lontana Isole Eolie da Milazzo (circa 53 miglia nautiche) e la tratta dura circa 3 ore in aliscafo, con fermate presso le isole vicine di Vulcano, Lipari, Salina e Filicudi.

Palermo Guida

Palermo è una delle città più antiche d’Italia, la sua identità si è formata nel corso di circa 2700 anni e si riflette nelle sue opere d’arte, nei suoi mercati, e in tradizioni culinarie che ne hanno fatto una delle capitali mondiali dello street food. La città ospita numerosi siti artistici annoverati dall’Unesco tra i patrimoni dell’umanità, tra cui la Cattedrale e Palazzo Reale. La metropoli è anche apprezzata per le sue spiagge, tra cui spicca Mondello, la più famosa. All’interno dell’area provinciale si trovano inoltre altri importanti centri di interesse storico-artistico e paesaggistico; spiccano in questo senso le cittadine di Cefalù (circa 70 km di distanza) e Monreale (circa 10 Km di distanza). Il porto di Palermo è collegato con diverse destinazioni, Italiane ed estere, tra cui Genova, Napoli, Cagliari, Civitavecchia e Tunisi.