Traghetti Kapellskar Paldiski

La rotta Kapellskar Paldiski collega la Svezia con l'Estonia. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: DFDS Seaways. La corsa viene effettuata fino a 7 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 9 ore.

La durata di navigazione della rotta Kapellskar Paldiski e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

Kapellskar - Paldiski Operatori navali

  • DFDS Seaways
    • 7 itinerari settimanali 9 ore
    • Ricerca tariffa

Tariffe medie Kapellskar Paldiski

Le tariffe visualizzate rappresentano il prezzo medio, di sola andata, pagato dai nostri clienti. La prenotazione più comune sulla rotta Kapellskar Paldiski è con un auto e 2 passeggeri.

Kapellskar Guida

Kapellskar è una città e porto situato circa 90 chilometri a nord di Stoccolma, in Svezia. La città si trova sulla costa del Mar Baltico ed è servito da un servizio di traghetti passeggeri regolari per Mariehamn, Naantall e Paldiski. Kapellskär è il porto più settentrionale tra i "porti di Stoccolma" ed è uno dei più grandi porti della Svezia e importante sia per i passeggeri e merci da/per Stockholm Mälardalen, Finlandia, Norvegia, Russia e Paesi Baltici. Ii check-in chiude 1 ora prima della partenza.
La città di Norrtalje è un comune della contea di Stoccolma in Svezia centro-orientale. La sua sede si trova nella città di Norrtalje. E' la più grande e la più settentrionale della Contea di Stoccolma ed è stata creata nel 1971 attraverso la fusione di diversi ex comuni. Molte delle case a Norrtälje sono case di villeggiatura, abitate solo nel periodo estivo. Ciò è dovuto alla sua posizione geografica che lo rende popolare tra i turisti e gli abitanti di Stoccolma.

Paldiski Guida

La città di Paldiski era un ex base navale russa, ed è situata sulla penisola Pakri nel nord-ovest Estonia, a circa 50 km da Tallinn. Nel 18 ° secolo divenne una base navale russa ei russi rinominato come ("Baltiyskiy Port", una "Porto del Baltico"). La pronuncia estone, Paldiski, è diventato il nome ufficiale della città nel 1933. Nel 1962, Paldiski divenne un centro di formazione della Marina sovietica di sottomarini nucleari. La città aveva due reattori nucleari ed è stato il più grande impianto analogo in Unione Sovietica. La penisola Pakri è famosa per le sue spettacolari scogliere calcaree e le vicine spiagge.Qui si trova il faro più alto dell'Estonia , inoltre è un'area che attira vari turisti appassionati di natura e bird watching. Dal porto della città, i traghetti partono per Hanko in Finlandia, Lubecca in Germania e Kapellskar in Svezia.