Traghetti Karlovassi Evdilos

La rotta Karlovassi Evdilos collega l'Isola di Samo con Icaria ed al momento è gestita da 2 compagnie di navigazione. L'operatore SeaJets offre collegamenti 2 volte a settimana con corse di una durata di circa 1 ora e 25 minuti mentre Il servizio Hellenic Seaways viene offerto fino a 6 volte a settimana, con una durata di circa 1 ora 5 min.

Pertanto, il servizio offerto è di 8 corse settimana per la rotta Karlovassi Evdilos tra l'Isola di Samo e Icaria. Confronta subito ed ottieni la migliore tariffa per il periodo in cui desideri viaggiare.

Karlovassi - Evdilos Operatori navali

Tariffe medie Karlovassi Evdilos

Le tariffe visualizzate rappresentano il prezzo medio, di sola andata, pagato dai nostri clienti. La prenotazione più comune sulla rotta Karlovassi Evdilos è con un auto e 2 passeggeri.

Guida di Karlovassi

Karlovassi è una città sull'isola greca di Samos nel Mare del Nord Egeo. La città è situata sul lato nord dell' isola ha una lunga e ricca storia nel mondo degli affari e della cultura. Fino agli inizi del XX secolo la città era conosciuta per la sua produzione di pelli e tabacco. Nella città il Museo Tanney mostra la lunga tradizione che la città ha nel campo della conceria che risale al tempi antichi. Il museo espone gli strumenti e i metodi di lavorazione della pelle e mostra anche ai visitatori dove sono si trovavano a Samos le decine di concerie nel corso del XX secolo. Dal punto di vista architettonico, la città ha molti splendidi palazzi neoclassici che si possono vedere insieme ai resti delle grandi fabbriche di pietra in riva al mare "Ormos". Karlovassi è anche un gran porto con molti di collegamenti in traghetto per le altre isole e la Grecia continentale. Le destinazioni disponibili da Karlovassi sono Pireo, Chios, Fournoi, Agios Kirikos, Evdilos, Syros e Kavala.

Guida di Evdilos

Costruito ad anfiteatro, Evdilos si trova nella parte settentrionale dell'isola greca di Ikaria situato nel Mare del Nord Egeo. Si trova circa 40 km a nord-ovest di Agios Kirikos. Si tratta di una nuova località balneare costruita dopo il 1830. Evdilos era capitale provvisoria prima di Agios Kirikos durante la seconda occupazione turca tra 1834-1912. Oggi è il secondo porto e capitale dell'isola di Ikaria. Insieme con gli insediamenti di Aretusa, Dafni, Karavostamo, Manganitis, e Frandato, formano la comunità di Evdilos con circa 2.400 abitanti permanenti.

Ikaria è sicuramente il posto da visitare per la fitta vegetazione, alte montagne, fiumi incantevoli o gole spettacolari. Ma anche per le sue spiaggie. Sabbia o ciotolo, popolare o isolato, accessibile e non, con o senza servizi di cibo e bevande, c'è qualcosa per tutti.