Traghetto da Piombino per Bastia

La rotta Piombino Bastia collega l'Italia con la Corsica. Al momento, esiste solo una compagnia di navigazione che opera questo servizio: Corsica Sardinia Ferries. La corsa viene effettuata fino a 2 volte con un servizio a settimana di una durata di circa 3 ore e 30 minuti.

La durata di navigazione della rotta Piombino Bastia e la frequenza possono variare a seconda della stagionalità. Pertanto, consigliamo di effettuare una ricerca in tempo reale per ottenere informazioni aggiornate.

Traghetto da Piombino per Bastia alternativi

Per maggiori informazioni visita la nostra pagina web Traghetti dall'Italia per la Corsica.

Piombino - Bastia Operatori navali

  • Corsica Sardinia Ferries
    • 2 itinerari settimanali 3 ore 30 min
    • Ricerca tariffa

Tariffe medie Piombino Bastia

Le tariffe visualizzate rappresentano il prezzo medio, di sola andata, pagato dai nostri clienti. La prenotazione più comune sulla rotta Piombino Bastia è con un auto e 2 passeggeri.

Recensioni Traghetto da Piombino per Bastia

  • "traversata"

    Nave veloce e ben pulita , personale cordiale e preparato. Per una traversata veloce la consiglio. Prezzi buoni per la stagione.

    'Giorgia' ha viaggiato sulla rotta Piombino Bastia con Corsica Sardinia Ferries

    Leggi tutto Chiudi
  • "pulizia"

    Troppi cani a bordo di grossa taglia ed una puzza insopportabile.

    'Anonimo' ha viaggiato sulla rotta Piombino Bastia con Corsica Sardinia Ferries

    Leggi tutto Chiudi
  • "esperienza normale, prezzo competitivo"

    niente male ma nulla di eccezionale, molto competitivo il prezzo! se pulissero meglio la nave oppure cambiaste la tappezzeria anni 90 (ad esser buoni) sarebbe senz'altro tutto più confortevole e dovreste educare i passeggeri a non mettere i piedi (neanche nudi) su divani, tavoli, poggiatesta..che fa schifo.

    'Enrico' ha viaggiato sulla rotta Piombino Bastia con Corsica Sardinia Ferries

    Leggi tutto Chiudi
  • "piombino bastia e ritorno"

    Ottimi i posti a sedere, il ponte e la puntualità.

    'Anonimo' ha viaggiato sulla rotta Piombino Bastia con Corsica Sardinia Ferries

    Leggi tutto Chiudi

Piombino Guida

Piombino è un comune situato nella provincia di Livorno, in Toscana; si trova esattamente al confine tra il Mar Ligure e il Mar Tirreno, di fronte all'isola d'Elba, da cui è separato dal canale di Piombino, largo circa 10 km.

L’importanza della città, di medie piccole dimensioni (circa 35.000 abitanti), è marcata dalla presenza di uno degli scali portuali più importanti d’Italia, terzo per traffico passeggeri, situato a circa 90 km da quello di Livorno. Da qui partono traghetti in direzione dell’isola d’Elba, della Sardegna, dell’isola di Pianosa e della Corsica.

La struttura portuale è dimensioni relativamente piccole, dispone di 2 ampi parcheggi, uno gratuito per le prime 2 ore, per brevi soste, e un altro custodito e coperto, per chi si ferma più a lungo.

Al suo interno, per quanto riguarda il trasporto passeggeri, segnaliamo: il molo batteria, con collegamenti diretti verso la Sardegna, e il molo dente nord, il pontile d’Elba e il piazzale Premuda, adibiti al traffico navale in direzione dell’isola dell’Elba. Il porto è molto ben organizzato e non è difficile trovare le banchine d’imbarco: proprio di fronte alle banchine, si trovano le biglietterie delle compagnie navali, e la stazione marittima, dove potrete trovare assistenza.

Da segnalare la presenza di un servizio di supporto rivolto alle persone disabili, che si inserisce all’interno del più ampio progetto Port-abile.

Se avete un po' di tempo per visitare la città, non mancate di vedere Piazza Bovio, una splendida piazza a picco sul mare, che vale la pena vedere.

Bastia Guida

Bastia è la seconda città della Corsica e si trova sulla costa orientale , di fronte l'Italia, con vista verso l'arcipelago toscano. Direttamente a nord, e raggiungibile in auto o in autobus è le Cap Corse, una penisola selvaggia costellata di torri genovesi e una vasta riserva naturale che è diventato un paradiso per gli escursionisti. Come molte città della Corsica la storia di Bastia inizia con la Genoese che controllava l'isola dal 14 ° secolo, anche se i secoli successivi hanno lasciato il segno - in particolare dal periodo barocco al 19 ° secolo. Il Vecchio Porto (Vieux Port) a sud della città è un luogo ideale per fare una passeggiata per ammirare i vecchi edifici (quasi ricordano quelli di Venezia), da qui si può girovagare attraverso il giardino Romieu per raggiungere la cittadella sopra il porto che è la città genovese originale che è protetta da mura difensive costruite durante il 15 ° secolo, tra cui la Porta Luigi XVI attraverso il quale si accede alla cittadella.Da Bastiaci sono collegamenti per la Francia (Marsiglia, Nizza e Tolone) e per l' Italia (Genova, La Spezzia, Livorno, Piombino, Savona, Portoferraio).